Graduatorie GPS 2024: esami singoli, servizio fino al 10 giugno, riserva. RISPOSTE AI QUESITI

WhatsApp
Telegram

C’è tempo fino alle 23.59 del 10 giugno per presentare la domanda per l’inserimento delle Graduatorie provinciali per le supplenze per il biennio 2024-2026. 

La redazione di Orizzonte Scuola organizza Question Time, il format di consulenza in onda sui nostri canali social. Ecco le risposte alle vostre domande nella puntata andata in onda giovedì 23 maggio alle 14:30

Risponde Sonia Cannas

Ho sostenuto tutti gli esami singoli per la classe di concorso A12 e A22, ma come ben sapete, il master finale si può concludere dopo otto mesi dall’iscrizione. La domanda è: posso dichiarare le classi di concorso nel GPS, anche perché ho frequentato il TFA a primo grado?

Ciò che conta è il titolo di studio, quindi il titolo di laurea, e poi tutti i crediti richiesti dalle tabelle nel caso di A12 e A22, facciamo riferimento agli ultimi, quindi quelle del decreto ministeriale del 22 dicembre del 2023. Quindi, se durante la laurea non hai fatto in tempo a maturare tutti i crediti, ma attraverso questo master li hai già maturati tutti quanti, hai di fatto già acquisito il titolo per accedere a queste classi di concorso e quindi puoi inserirti. Se invece ancora non avessi tutti i crediti, non potresti ancora inserirti.

Prestando servizio dal 25 ottobre 2022 a giugno 2023 nella stessa scuola, ma con contratti non continuativi, devo inserire più titoli di servizi diversi o uno unico?

Se non sono continuativi, bisogna inserire i singoli servizi. Diversamente, si sta dichiarando di aver prestato servizio anche in periodi non coperti dal contratto.

Se inserisco una nuova classe di concorso rispetto alle precedenti GPS, viene considerato il punteggio specifico su questa nuova classe di concorso?

Sì, il sistema calcola automaticamente anche i servizi già inseriti come specifici nella nuova classe.

Conviene inserire il punteggio su primaria senza titolo?  A domanda GPS inoltrata compare la spunta. Sto dichiarando il falso?

Per quanto riguarda il servizio svolto senza titolo, non è che non conviene, ma non si può proprio inserirlo, a meno che il titolo non sia stato acquisito. Questo è stato chiarito nella nota del 22 luglio del 2020, quindi se adesso possiedi il titolo per insegnare nella primaria, puoi inserirlo, diversamente, non è possibile proprio inserirlo.

Il sistema valuta i punti del servizio svolto nel corso degli studi di scienze della formazione primaria, i vecchi servizi inseriti per la seconda fascia non si possono eliminare, ciò rappresenta un bel problema.

Sì, me l’hanno segnato anche altri colleghi, l’unico consiglio che posso provare a darvi è di segnalare al supporto tecnico questo problema nella speranza che possano in qualche maniera sistemarlo, diversamente bisognerebbe segnalare all’ufficio scolastico provinciale.

Sono un docente di sostegno in anno di formazione e prova da GPS, cosa devo fare per le nuove GPS?

Se vuoi puoi aggiornare la domanda un po’ per precauzione, nel senso che il tuo è un anno di prova con un contratto a tempo determinato finalizzato al ruolo, non dovrebbero esserci problemi, immagino, ma nell’eventualità in cui l’anno non dovesse essere superato positivamente allora sarebbe utile aggiornare il GPS per la possibilità di prendere una supplenza l’anno prossimo. Sarebbe utile aggiornare anche nell’eventualità che nel prossimo biennio possa anche voler accettare una supplenza, usufruendo dell’articolo 47 del CCNL.

Per quanto riguarda le supplenze da graduatorie incrociate per il sostegno, c’è una sezione dedicata durante la domanda oppure si fa tutto di default il sistema?

Confermo che fa tutto di default il sistema, nel senso che quando poi d’estate si apriranno le istanze per le 150 preferenze, chi è interessato a insegnare anche sul sostegno, anche se non è inserito in una graduatoria sul sostegno, può inserire tale disponibilità e il sistema, quando segnerà le diverse supplenze considerando chiaramente tutti gli aspiranti in ordine di graduatoria e relativi punteggi, può anche, nel caso in cui le GPS sostegno sono esaurite, passare ad incrociare tutte le fasce di tutte le classi di concorso o sul posto comune. In quel caso non si tratta neanche di graduatorie incrociate e semplicemente verrà assegnata la supplenza.

Non ho capito come funziona il tag dell’ufficio di collocamento nella domanda GPS, adesso sto lavorando quindi non sono disoccupata quale dei due quadratini devo taggare?

Non so se benefici della legge 68 del 1999 perché la richiesta dell’iscrizione nell’ufficio della domanda GPS è solamente per questa categoria di docenti. In alternativa, al caso in cui non si siano mai iscritti nell’ufficio di collocamento oppure non stiano lavorando per i benefici della legge 68 del 1999, almeno una volta bisogna essere stati iscritti all’ufficio.

Dove si inseriscono i tre punti relativi al superamento del concorso ordinato 2020?

In realtà lo spiego anche nel mio videotutorial, quindi lo puoi trovare anche lì. In ogni caso, si inseriscono nei titoli valutabili, la voce può essere differente a seconda della graduatoria. Per esempio, nella seconda fascia per la secondaria è nel punto B6, però in altre graduatorie può essere il punto B5, ora non ricordo a memoria, quindi lo trovi facilmente e puoi anche rivederti il videotutorial dove lo spiego proprio dove si può inserire.

Sono in ITP nella classe di concorso B015, posso aggiungere altra classe di concorso e quale?

Ci si può inserire in tutte le classi di concorso in cui si ha il titolo per insegnare. Quindi se è l’unica classe di concorso in cui puoi insegnare con il tuo diploma è la B015, non puoi inserirne altre. Se invece il tuo diploma ti permettesse di accedere anche ad altre classi di concorso, puoi inserire anche queste. Devi fare riferimento alle tabelle del DPR numero 19 del 2016, tabella B.

Per il TFA che termina l’11 giugno ci si può inserire in prima fascia sostegno?

Sì, è possibile inserirsi con riserva, dato che il titolo si acquisisce dopo la scadenza delle domande ma prima del 30 giugno.

Si possono inserire un CLIL e un Master nello stesso anno accademico? Allo scorso aggiornamento non li ho inseriti entrambi, avevo paura che mi rettificassero il punteggio.

Non ci sono vincoli sul conseguimento nello stesso anno accademico di CLIL e Master, quel vincolo è presente per i Master.

Quando si inoltra la domanda, esce il punteggio per ogni classe di concorso? E se si accorge che è sbagliato, si deve annullare e rifare la domanda?

Confermo per entrambe le domande. Poi, quando si rifà la domanda, non c’è bisogno di rifarla da capo, si trova esattamente così come era stata inoltrata, quindi basta modificarla.

Se rifiutassi una supplenza da graduatoria di istituto, la sanzione sarebbe esclusione totale dalle GPS, esclusione totale dalle graduatorie di istituto o esclusione solamente dalle graduatorie di istituto della scuola specifica?

Dipende dalla tipologia di rifiuto. Se si rifiutasse dopo che il contratto è già stato firmato, in quel caso si tratta di abbandono di servizio e allora la sanzione si applica per l’intero biennio per tutte le graduatorie, una sanzione molto pesante. Mentre invece, se semplicemente si venisse convocati da graduatoria di istituto ma non si volesse accettare quella supplenza, semplicemente non si verrebbe più chiamati da quella specifica scuola per quella specifica classe di concorso nell’anno scolastico di riferimento. Per le sanzioni vi consiglio di leggere con attenzione l’articolo 14 dell’ordinanza.

È possibile inserire abilitazione con riserva?

È possibile inserire qualsiasi titolo di abilitazione che si conseguirà entro il 30 giugno, in questo caso si tratta di un inserimento con riserva. Se invece per abilitazione con riserva intendiamo un titolo di abilitazione che deve essere ancora riconosciuto dal ministero, se è stata presentata la domanda di riconoscimento è possibile inserirla, se non è stata presentata la domanda di riconoscimento non è possibile inserirla.

L’anno scorso ho avuto un contratto da tre ore fino al 30 giugno e poi altri contratti di pochi giorni, devo inserirli tutti o basta quello dal 30 giugno?

Se si tratta della stessa classe di concorso si può inserire solamente un contratto, se sono presenti più contratti contemporanei basta quello del 30 giugno.

Chi ha fatto servizio civile ha una preferenza?

Dipende dal tipo di servizio civile. Il servizio civile universale dà la possibilità di accedere a una riserva di posti. Infatti, è possibile inserirlo nella sezione sui titoli di riserva, non è quindi una preferenza ma appunto un titolo di riserva. Mentre invece il servizio civile nazionale no.

La laurea triennale, propedeutica, la magistrale che è titolo di accesso per la propria classe di concorso può essere inserita come titolo aggiuntivo?

No, perché sono valutabili solamente le lauree triennali che sono ulteriori rispetto a quella che ha dato accesso al titolo. Anche questo è un aspetto che ribadisco nel videotutorial perché è un errore tipico.

È possibile inserire come ulteriori titoli i diplomi ITP nel sostegno prima fascia con riserva nella graduatoria A46?

No, i diplomi di scuola secondaria di secondo grado non sono valutabili nelle graduatorie a cui si accede con la laurea e neanche per sostegno come ulteriore titolo valutabile.

Ho TFA sostegno spagnolo con votazione eccellente. Per la votazione devo inserire in GPS, devo fare la conversione del voto?

Non è un voto esprimibile in termini numerici e quindi dovrai selezionare l’apposita voce per coloro che non hanno un voto in termini numerici. Anche questo è un aspetto che mostro nel video tutorial.

Non ho capito gli ulteriori titoli culturali valutabili, in questa sezione si fa abbastanza confusione

Il consiglio che posso darti è di scaricare le tabelle legate all’ordinanza ministeriale che è l’ordinanza ministeriale numero 88 del 2024 prendendo la tabella di riferimento per la tua graduatoria. Lì puoi trovare i dettagli che non sono stati inseriti nella domanda, immagino per questioni di spazio, per evitare di sovraccaricare troppo le diverse voci. Se può esserti utile, nel video tutorial parlo anche di quelle che sono le sezioni più comuni che generalmente vengono compilate, aggiungendo alcuni dettagli e parlando anche di quelli che sono gli errori tipici.

Ho ottenuto il riconoscimento di punteggio d’ufficio da parte dell’USP per un errore di convocazione, ma non so come inserirlo.

Bisogna vedere come trovi la domanda, quindi se parli di inserimento, evidentemente non ti ritrovi questo punteggio. Se l’ufficio scolastico ha riconosciuto il punteggio, dovresti trovare una domanda con titoli corretti inseriti. Se però ci fosse qualcosa che non torna, allora ti consiglio di contattare l’ufficio scolastico provinciale.

L’anno scorso ho rifiutato una supplenza da graduatoria di istituto, adesso posso inserirmi a pieno titolo senza problemi?

Assolutamente nessun problema.

I percorsi abilitanti compatibili nello stesso anno accademico?

In generale la compatibilità è tra percorsi universitari di cui almeno uno non deve avere obbligo di frequenza. Ora, i percorsi abilitanti richiedono l’obbligo di frequenza. CLIL ce ne sono diverse tipologie, però quelli più comuni non prevedono l’obbligo di frequenza. Quindi, se si tratta di queste tipologie di CLIL, sono compatibili con i percorsi abilitanti.

L’abilitazione come titolo di accesso non può essere valutata, almeno la stessa come titolo culturale.

Concordo con questa interpretazione, perché i titoli culturali sono dei titoli ulteriori rispetto a quello d’accesso. Quindi, chi ha avuto accesso con un’abilitazione che è stata ottenuta attraverso concorso abilitante, di fatto il concorso diventa il titolo d’accesso alla prima fascia. Di conseguenza, non può essere compilata anche nella voce B6. So che su questo ci sono alcune interpretazioni discordanti, però io concordo con loro.

Il percorso abilitante nella prima fascia sostegno, nella seconda fascia può essere che valga 24 in prima fascia e 3 in seconda fascia?

Per quanto riguarda la prima fascia sostegno, nella voce B1 è scritto che si valuta l’abilitazione sul posto o classe di concorso per lo specifico grado e i punteggi sono quelli che troviamo nei punti A1 e A2 delle tabelle della prima fascia su posto comune. Quindi, in queste tabelle abbiamo 24 punti di punteggio fisso per il percorso abilitante. Poi abbiamo anche un punteggio di massimo 12 punti per quanto riguarda il voto del percorso, anche se su questo ci sono notizie discordanti. Quindi, sarebbero 24 punti più altri 12 punti in base al voto ottenuto, da inserire anche su sostegno. Però non conta il servizio svolto quell’anno, quindi eventualmente sarebbero poi dei punti in meno relativamente al servizio.

Il sindacato dice che se si lavora con un contratto di due ore per cui non si supera la soglia di reddito stabilita e si può inserire nella lista il file della legge 68 e flaggare l’opzione N. Corretto?

La legge 68 del 1999 riguarda determinate tipologie di invalidità. Non mi risulta che riguardi anche altre possibilità.

Se per scienze motorie alla primaria ci sarà solo la prima fascia dei docenti che hanno superato il concorso, ma questi avranno la cattedra, che senso ha farli inserire?

Comunque può avere un senso perché qualcuno potrebbe anche non accettare il ruolo o non rientrare tra i vincitori.

Se si elimina una classe di concorso inserita nel biennio precedente, si reinserisce con titoli diversi? E se la classe di concorso è B ma non ancora validata, si può eliminare e reinserire?

Si può eliminare la graduatoria inserita con gli elenchi aggiuntivi alla prima fascia, però in quel caso, oltre a reinserire la graduatoria, bisognerebbe reinserire anche tutti i titoli. Motivo per cui è consigliabile lasciarla per non dover inserire anche i titoli. Sulla prima parte, eliminare una classe di concorso inserita nel biennio precedente con decreto di convalida, è possibile.

Se sosterrò l’esame a metà giugno, come posso inserire l’esito del concorso?

L’esito del concorso non si può inserire se si sosterrà l’esame successivamente alla scadenza delle domande. Quando si va a compilare la sezione relativa al superamento del concorso, si può compilare quella sezione solamente se è stata pubblicata la graduatoria di merito concorsale.

Dove si inseriscono gli esami singoli necessari per completare il titolo di accesso?

Non c’è una sezione in cui inserirli, lo spiego anche nel mio videotutorial. Quando ci si inserisce in una determinata classe di concorso, si sta autodichiarando implicitamente di possedere tutti i requisiti, quindi anche eventuali esami dati ulteriormente alla laurea.

Farò l’esame domani. L’esame di specializzazione posso inserirlo come titolo culturale?

A questo punto sì, perché stai conseguendo il titolo, immagino che andrà positivamente. Quindi potrai inserirlo come titolo culturale nelle altre classi di concorso.

Se il contratto mi scade oltre il 10 giugno, l’eventuale punteggio extra può essere poi incluso nel prossimo biennio?

Sì, confermo che si potrà inserire.

Quest’anno mi inserisco per la prima volta nella fascia sostegno, seconda fascia, ma da due anni mi vengono valutati da sistema tutti gli anni del sostegno. Come si può correggere la dichiarazione sul servizio non modificabile?

Purtroppo anche qui bisogna contattare l’ufficio scolastico.

Posso fare domanda con la laurea triennale in agraria?

Devi controllare se con il tuo titolo di scuola secondaria di secondo grado potresti accedere a una classe di concorso per ITP. Sono in genere diplomi tecnici o professionali perché con la laurea triennale non si può accedere alle altre classi di concorso, per le altre sono richieste lauree di secondo livello.

Se ho inserito un titolo non valido nel biennio precedente, posso inserirlo facendo la nuova domanda adesso?

Purtroppo non possono essere modificati i titoli già dichiarati, così come abbiamo parlato anche prima di altri titoli culturali di servizio, l’unica soluzione è contattare l’ufficio scolastico provinciale.

Ci chiarite la fase dell’interpello?

Sì, l’interpello era già stato utilizzato anche quest’anno nei casi in cui esaurissero anche le MAD. Nei casi in cui esauriscono tutte le graduatorie, anziché passare alle MAD, passano direttamente agli interpelli. Le scuole che necessitano di un docente pubblicheranno un avviso richiedendo coloro che sono disponibili ad accettare la supplenza di dare disponibilità. Lo stesso avviso verrà inviato all’ufficio scolastico provinciale che dovrebbe pubblicarlo anche nel proprio sito e tutti gli aspiranti potranno rispondere a questi interpelli. Rispetto alla primissima bozza, possono rispondere agli interpelli anche gli aspiranti inseriti nelle GPS posto comune. Chiaramente hanno la priorità coloro che sono in possesso dell’abilitazione su un posto comune, quindi su materia, oppure della specializzazione sul sostegno.

Tutte le risposte ai vostri quesiti

Lo speciale di Orizzonte Scuola

Graduatorie GPS 2024/26, domanda dal 20 maggio al 10 giugno: ecco come si presenta. ORDINANZA e NOTA. Con VIDEO TUTORIAL COMPLETO

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri