Graduatorie GPS 2022 infanzia e primaria. Ecco con quale titolo ci si iscrive e TABELLE di valutazione punteggio

WhatsApp
Telegram

Graduatorie provinciali e di istituto (GPS) per le supplenze negli anni scolastici 2022/23 e 2023/24: sarà è possibile presentare domanda tramite Istanze online. Ecco le indicazioni sui titoli validi per l’inserimento e le tabelle di valutazione titoli.

Titoli di accesso alle GPS infanzia/primaria

Possono iscriversi

a) in prima fascia i docenti in possesso di abilitazione

  • Laurea in Scienze della formazione primaria quinquennale LM85bis oppure
  • Laurea in Scienze della formazione primaria quadriennale indirizzo primaria oppure
  • Laurea in Scienze della formazione primaria quadriennale indirizzo infanzia oppure
  • Diploma Magistrale o Diploma di Liceo Socio-Psico-Pedagogico o Diploma sperimentale a indirizzo linguistico conseguito entro l’anno scolastico 2001-2002 (DM 10 marzo 1997) (titolo abilitante all’insegnamento) oppure
  • Diploma triennale di scuola magistrale conseguito entro l’a.s. 2001/02 (solo per infanzia) oppure
  • analogo titolo conseguito all’estero

per il titolo conseguito all’estero e per il quale non si ha ancora il riconoscimento nell’Ordinanza ci sono specifiche indicazioni.

b) in seconda fascia studenti che, nell’anno accademico 2021/2022, risultano iscritti al terzo, quarto o al quinto anno del corso di laurea in Scienze della Formazione primaria, avendo assolto, rispettivamente, almeno 150, 200 e 250 CFU entro il termine di presentazione dell’istanza.

N.B. Per l’inserimento i requisiti vanno entrambi rispettati: anno di iscrizione e CFU.

Valutazione titolo d’accesso prima fascia

I succitati titoli di abilitazione di accesso alla prima fascia sono valutati in relazione al punteggio conseguito, in base al quale vengono attribuiti i seguenti punti:

da 60 a 65 = 4
da 66 a 70 = 5
da 71 a 75 = 6
da 76 a 80 = 7
da 81 a 85 = 8
da 86 a 90 = 9
da 91 a 95 =11
da 96 a 100 =12

Precisiamo che:

  • le abilitazioni, il cui voto non è espresso in centesimi, sono rapportate a 100; le eventuali frazioni di voto sono arrotondate per eccesso al voto superiore se pari o superiori a 0,50;
  • qualora nel titolo non sia indicato il punteggio ovvero il giudizio finale non sia quantificabile in termini numerici, sono attribuiti punti 8.

In aggiunta al punteggio suddetto, è attribuito un ulteriore punteggio nel caso di abilitazione conseguita tramite i titoli di seguito indicati:

  • per l’abilitazione conseguita con la laurea in SFP (indirizzo primaria e infanzia) dell’ordinamento precedente al D.M. 249/2010, sono attribuiti ulteriori punti 60 (di cui 48 per la durata quadriennale del percorso abilitativo e 12 per la selettività del percorso)
  • per l’abilitazione all’insegnamento conseguita con la laurea in SFP, di cui al DM 249/2010, sono attribuiti ulteriori punti 72 (di cui 60 per la durata quinquennale del percorso abilitativo e 12 per la selettività del percorso)
  • per l’abilitazione specifica conseguita attraverso altra laurea conseguita all’estero, riconosciuta quale percorso di abilitazione, ai sensi del D.lgs. 9 novembre n. 206/2007, come modificato dal D.lgs. n. 15/2016, recante attuazione della direttiva 2013/55/UE e dell’articolo 49 del DPR , n. 394/99, sono riconosciuti, per ogni anno di durata legale del corso di studi, punti 12; nel caso l’accesso sia stato selettivo, sono attribuiti ulteriori 12 punti;
  • per le abilitazioni conseguite tramite i diplomi sopra riportati, sono riconosciuti punti 6.

Valutazione titolo d’accesso seconda fascia

Come detto sopra, accedono alla seconda fascia gli studenti iscritti al terzo, quarto o al quinto anno del corso di laurea in Scienze della Formazione primaria, avendo assolto, rispettivamente, almeno 150, 200 e 250 CFU entro il termine di presentazione dell’istanza.

In tal caso, il punteggio d’accesso è attribuito in base alla media ponderata degli esami sostenuti entro i termini di presentazione delle istanze. In relazione alla media, vengono attribuiti i seguenti punti (sino a un massimo di 12 punti):

  • 23 = 5 punti
  • 24 = 6 punti
  • 25 = 7 punti
  • 26 = 8 punti
  • 27 = 9 punti
  • 28 = 10 punti
  • 29 = 11 punti
  • 30= 12 punti

Le eventuali frazioni di voto, derivanti dalla summenzionate media, sono arrotondate all’unità superiore qualora pari oi superiori a 0,50

Laurea in Scienze della formazione primaria

La laurea in Scienze della formazione primaria può essere nuovo o vecchio ordinamento.

La laurea di nuovo ordinamento LM85bis è quinquennale e il titolo è valido sia per infanzia che primaria.

La laurea di vecchio ordinamento, quadriennale, è valida solo per un indirizzo a meno che non sia stato conseguito l’anno in più per l’altro indirizzo.

Diploma magistrale

Le opzioni sono quattro

  • diploma magistrale “tradizionale” e titoli sperimentali conseguiti entro a.s. 2001/02
  • diploma magistrale indirizzo linguistico
  • diploma liceo psico pedagogico sociale
  • diploma triennale

Il diploma triennale (ex grado preparatorio) può essere utilizzato solo per il concorso infanzia.

Il diploma magistrale 

  • deve essere stato conseguito entro l’anno scolastico 2001/02
  • deve essere stato conseguito presso un istituto magistrale

E’ valido anche il titolo, conseguito alle stesse condizioni, all’estero.

Le  tabelle di valutazione dei titoli

A_1_Titoli_valutabili_infanzia_e_primaria_I_fascia

A_2__Titoli_valutabili_infanzia_e_primaria_II_fascia

GPS graduatorie provinciali e di istituto per le supplenze: requisiti, 24 CFU, titoli valutabili, provincia e scelta scuole [LO SPECIALE]

La consulenza

È possibile richiedere consulenza all’indirizzo [email protected] (non è assicurata risposta individuale)

È possibile confrontarsi sul forum di reciproco aiuto

È possibile seguire gli aggiornamenti tramite il tag Graduatorie di istituto e Supplenze

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur