Graduatorie GPS 2022/24, scioglimento riserva per inserimento in prima fascia: come procedere. GUIDA PER IMMAGINI

WhatsApp
Telegram

Gli aspiranti interessati devono presentare apposita istanza per sciogliere la riserva e inserirsi a pieno titolo nella prima fascia delle GPS posto comune e/o sostegno, in caso di conseguimento del titolo di abilitazione e/o specializzazione entro il 20 luglio. Compilazione domanda online: dall’accesso all’inoltro. Guida per immagini.

Chi riguarda

L’OM n. 112/2022 (articolo 7/4 lettera e) ha previsto l’inserimento con riserva nella prima fascia delle GPS posto comune e sostegno per i docenti che conseguono l’abilitazione e/o la specializzazione entro il 20 luglio 2022.  La riserva è sciolta positivamente, se si consegue il titolo entro la predetta data, viceversa l’aspirante è escluso dalla prima fascia ed è inserito nella fascia spettante sulla base dei titoli posseduti.

Lo scioglimento della riserva avviene presentando apposita istanza, come chiarito anche dal MI in un’apposita FAQ, cui è seguito l’avviso del 30/06/2022, indicante i termini di presentazione delle domande.

Precisiamo che, in caso di mancato conseguimento del titolo: il docente non presenta alcuna domanda di scioglimento della riserva; per l’inserimento nella fascia spettante (dunque in seconda fascia) era necessario presentare istanza entro il 31 maggio 2022 (in sostanza, gli interessati dovevano presentare domanda con riserva in prima fascia e a pieno titolo in seconda).

Domande

Come si legge nel summenzionato avviso, le domande di scioglimento della riserva, in seguito al conseguimento del titolo di abilitazione e/o specializzazione, si presentano dalle ore 9.00 dell’8 luglio alle ore 23.59 del 21 luglio 2022, tramite Istanze Online, cui accedere con le credenziali SPID o CIE ovvero con un’utenza valida per l’accesso ai servizi presenti nell’area riservata del Ministero con l’abilitazione specifica al servizio “Istanze on Line (POLIS)”.

La domanda, precisiamolo, può essere presentata dai soli docenti, che conseguono l’abilitazione e/o la specializzazione entro il 20 luglio e si sono inseriti con riserva in prima fascia entro il 31 maggio. Non possono, invece, presentarla gli aspiranti che, pur conseguendo il titolo entro la predetta data, non si sono inseriti con riserva in prima fascia, compilando l’istanza scaduta il 31 maggio scorso.

Come presentare l’istanza

Per compilare l’istanza, si deve innanzitutto accedere alla pagina personale di Istanze Online, con le credenziali suddette. Una volta effettuato l’accesso, nell’home page scorrere sino al box con l’istanza “GPS – Istanza scioglimento riserva abilitazione/specializzazione“, quindi cliccare su “Vai alla compilazione” (le immagini di seguito riportate, eccetto la prima, sono quelle della guida pubblicata dal MI e riportano un esempio relativo allo scioglimento della riserva di un docente di scuola dell’infanzia, in seguito al conseguimento del titolo di abilitazione):

Si apre una pagina informativa, letta la quale cliccare su “Accedi” in fondo alla medesima (pagina); a questo punto, si apre la pagina in cui è riportata la provincia scelta in fase di presentazione dell’istanza di inserimento, aggiornamento e/o trasferimento entro il 31 maggio, provincia che, naturalmente, non può essere modificata. Cliccare su “Avanti”:

Si apre la pagina con i dati anagrafici e di recapito dell’interessato (per modificare tali dati occorre accedere all’Area Riservata e seguire le indicazioni presenti nella sezione “Dati personali”), visualizzati i quali cliccare su “Avanti”:

Si apre la pagina con il modello di presentazione della domanda; cliccare su “Azioni disponibili” in corrispondenza della voce “Scelta della graduatoria di interesse, fascia e titoli di accesso” e successivamente su “Accedi”:

Si visualizzano le graduatorie inserite con riserva dall’aspirante. Per procedere allo scioglimento delle riserva, cliccare su “Azioni disponibili” in corrispondenza della graduatoria di interesse e poi su “Modifica”:

Si apre la pagina con i dati di dettaglio della graduatoria di interesse, come inseriti dall’aspirante. A questo punto, è necessario togliere la spunta da “Dichiarazione conseguimento titolo abilitazione dopo il termine di presentazione della domanda ma entro il 20 luglio“, quindi selezionare il titolo di interesse tra quelli proposti (tolta la spunta o meglio le spunte, si sceglie ad esempio il titolo di abilitazione conseguito tramite laurea in SFP):

A questo punto, selezionato ad esempio il titolo di abilitazione conseguito tramite laurea in SFP (vedi n. 2 immagine precedente), si devono inserire i dati riguardanti il titolo (data e istituzione conseguimento, voto…) e i relativi dati di dettaglio (che non vanno necessariamente inseriti; in tal caso, spuntare il campo “Nessuna selezione”). Compilati i campi di interesse, cliccare su “Modifica” in fondo alla pagina:

Una volta cliccato su “Modifica”, il sistema avvisa che l’operazione è andata a buon fine, per cui la graduatoria non è più inserita con riserva:

A questo punto, cliccando su “Indietro” si torna alla pagina del modello di domanda, da dove si può procedere all’inoltro, cliccando su “Inoltra”:

Il sistema chiede conferma per effettuare l’inoltro; cliccare su conferma:

Il sistema avvisa dell’inoltro effettuato correttamente:

Se si desidera modificare i dati inseriti è  possibile annullare l’inoltro, per poi effettuarne un altro entro il 21 luglio. A tal fine, rientrare nel modello di presentazione domanda (come detto all’inizio), quindi cliccare su “Annulla inoltro” e poi su conferma:

 

Il sistema avvisa che l’annullo dell’inoltro è stato effettuato correttamente:

Dopo aver annullato l’inoltro e modificati i dati (cliccando su “Modifica”), procedere ad un nuovo inoltro (entro il 21 luglio), come sopra indicato.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur