Graduatorie GaE primaria 2022/25, chi sarà inserito negli elenchi insegnamento lingua inglese

WhatsApp
Telegram

Le graduatorie ad esaurimento del personale docente ed educativo hanno avuto un intervallo di aggiornamento fino al 4 aprile. Elenchi per l’insegnamento della lingua inglese nella scuola primaria.

Graduatorie 2022/25

Il DM n. 60/2022 ha disposto l’aggiornamento delle graduatorie ad esaurimento per il triennio 2022/23, 2023/24 e 2024/25.

Elenchi lingua inglese scuola primaria

L’articolo 12, comma 3, del DM n. 60/2022 dispone che per l’insegnamento della lingua inglese nella scuola primaria è predisposto un apposito elenco.

Nel suddetto elenco, articolato in due fasce, vengono inseriti, sulla base della fascia di appartenenza, del punteggio e delle altre situazioni personali conseguite in graduatoria ad esaurimento, i candidati in possesso del titolo di studio previsto per l’insegnamento nella lingua inglese.

Questi i titoli:

  • specifica idoneità all’insegnamento della lingua inglese, conseguita con procedura concorsuale o di idoneità all’insegnamento nella scuola primaria; oppure
  • laurea in Scienze della formazione primaria, in cui è riportato il superamento dell’esame linguistico; oppure
  • laurea in lingua straniera Inglese.

I docenti interessati avranno dichiarato nel modulo domanda il possesso di uno dei previsti titoli, indicandone gli estremi del conseguimento.

Questa la sezione della domanda interessata (si tratta del fac-simile del modello di domanda per il triennio precedente; se la sezione dovesse cambiare, aggiorneremo l’articolo):

I docenti in possesso del titolo di idoneità all’insegnamento conseguito con la laurea in scienze della formazione primaria, ovvero tramite procedura concorsuale o di idoneità all’insegnamento nella scuola primaria, devono barrare la casella “A”; la casella “B”, invece, va barrata da coloro che sono in possesso della laurea in lingua straniera inglese.

WhatsApp
Telegram

Storia di Giacomo Matteotti che sfidò il fascismo: una grande lezione di educazione civica per tutti. Webinar gratuito