Graduatorie GaE 2022/25: chi può inserirsi per il sostegno, anche con riserva con titolo entro il 15 luglio

WhatsApp
Telegram

Le graduatorie ad esaurimento del personale docente ed educativo si aggiorneranno dal 21 marzo al 4 aprile. Come si costituiranno gli elenchi di sostegno.

Aggiornamento GAE e GI, domande dal 21 marzo fino al 4 aprile tramite Istanze on Line (serve lo SPID)

Validità graduatorie e domande

Le graduatorie ad esaurimento (GaE) del personale docente ed educativo, che si aggiorneranno nel corrente anno scolastico, avranno validità per il triennio 2022/23, 2023/24 e 2024/25.

Gli aspiranti già inseriti in I, II e III fascia e quelli inseriti nella fascia aggiuntiva possono presentare domanda di:

  • aggiornamento del punteggio con cui sono inseriti in graduatoria;
  • permanenza in graduatoria (quindi senza aggiornare il punteggio) a pieno titolo o con riserva ovvero lo scioglimento della stessa;
  • reinserimento in graduatoria, in quanto cancellati nei bienni/trienni precedenti per non aver presentato domanda;
  • trasferimento da una provincia ad un’altra.

Chi può inserirsi negli elenchi di sostegno

A pieno titolo

Gli aspiranti in possesso possesso del titolo di specializzazione, alla data di scadenza della presentazione delle domande, possono chiedere i corrispondenti posti di sostegno ad alunni disabili psico-fisici, della vista e dell’udito (e quindi l’inserimento negli elenchi di sostegno), per tutti i gradi di istruzione per i quali siano inseriti in GaE e per i quali sia stato conseguito il titolo di specializzazione.

I docenti con titolo di specializzazione monovalente sono presenti negli elenchi del sostegno con l’indicazione della loro specializzazione e possono accedere soltanto a posti di sostegno per la specifica disabilità dell’alunno.

Con riserva

Possono chiedere l’inserimento con riserva nei suddetti elenchi di sostegno, i docenti delle GaE:

  1. iscritti ai percorsi di specializzazione avviati entro l’a.a. 2021/22;
  2. che, alla data di scadenza della presentazione delle domande, hanno in corso di riconoscimento il titolo di specializzazione sul sostegno conseguito all’estero.

La riserva è sciolta positivamente nel caso di conseguimento ovvero riconoscimento del titolo di specializzazione entro il 15 luglio 2022.

Costituzione elenchi

Scuola dell’infanzia e primaria

Gli elenchi di sostegno della scuola dell’infanzia e primaria sono articolati in fasce, ove ciascun aspirante è incluso in base alla fascia in cui è inserito per posto comune e con il medesimo punteggio.

Così, ad esempio:

  • un docente inserito nelle GaE per posto comune infanzia o primaria in terza fascia, sarà incluso nell’elenco di sostegno infanzia o primaria III fascia;
  • un docente inserito nelle GaE per posto comune infanzia o primaria nella fascia aggiuntiva (la cosiddetta IV fascia), sarà incluso nell’elenco di sostegno infanzia o primaria fascia aggiuntiva.

Scuola secondaria

Gli elenchi di sostegno della scuola secondaria di primo e secondo grado sono articolati in fasce, in cui ciascun aspirante è inserito in base alla migliore collocazione di fascia e, nell’ambito di questa, in base alla graduatoria ad esaurimento ove è inserito con il massimo punteggio.

Esempio docente di scuola secondaria di secondo grado:

  • docente inserito nella fascia aggiuntiva per la A20; nella terza fascia per la A26 (con 50 punti) e per la A27 (con 67 punti);
  • il docente sarà inserito nell’elenco di sostegno III fascia con il punteggio che possiede per la classe di concorso A27.

Docenti strumento musicale

Considerata la disomogeneità dei punteggi attribuiti nelle graduatorie ad esaurimento relative alle classi di concorso di strumento musicale, i docenti di tali discipline specializzati sono inclusi negli elenchi di sostegno con il punteggio ricalcolato in base alle tabelle di valutazione utilizzate per le altre GaE (Tabella per la valutazione dei titoli nelle GaE di I e II fascia e Tabella per la valutazione dei titoli nelle GaE di III fascia e fascia aggiuntiva).

Scuole con metodo didattico differenziato

Per accedere all’insegnamento nelle scuole con metodo didattico differenziato (Montessori, Pizzigoni, Agazzi), gli aspiranti devono essere in possesso dello specifico diploma di specializzazione, entro la data di scadenza della presentazione delle domande.

La consulenza

E’ possibile richiedere consulenza all’indirizzo [email protected] (non è assicurata risposta individuale, ma la trattazione di tematiche generali).

E’ possibile seguire tutti gli aggiornamenti tramite il tag Graduatorie ad esaurimento e Graduatorie di istituto

E’ possibile trovare risposte e confrontarsi su Graduatorie e supplenze nel nostro forum

WhatsApp
Telegram

Gli Istituti Tecnici Superiori (ITS) sono un’opportunità professionale anche per gli insegnanti. Tutte le informazioni qui e su TuttoITS.it