Graduatorie GaE 2022/25: chi avrà riserva posti, preferenze e priorità scelta sede

WhatsApp
Telegram

Le graduatorie ad esaurimento del personale docente ed educativo si aggiornano, nel corrente anno scolastico, per il triennio 2022/23, 2023/24 e 2024/25. Riserva posti, titoli di preferenza e priorità nella scelta della sede: cosa devono fare gli interessati.

Graduatorie 2022/25

Le domande sono state presentate tramite Istanze Online dal 21 marzo al 4 aprile 2022, come leggiamo nell’articolo 9, comma 5, del DM n. 60/2022, e riguardano i soli docenti già inseriti in  graduatoria (non sono previsti nuovi inserimenti). Aggiornamento GAE e GI, domande dal 21 marzo fino al 4 aprile tramite Istanze on Line (serve lo SPID)

I docenti già inseriti in I, II e III fascia e quelli inseriti nella fascia aggiuntiva hanno presentato domanda di:

  • aggiornamento del punteggio con cui sono inseriti in graduatoria;
  • permanenza in graduatoria (quindi senza aggiornare il punteggio) a pieno titolo o con riserva ovvero lo scioglimento della stessa;
  • reinserimento in graduatoria, in quanto cancellati nei bienni/trienni precedenti per non aver presentato domanda;
  • trasferimento da una provincia ad un’altra.

Riserva posti

Gli aspiranti che usufruiscono dei benefici di cui alla legge n. 68/99, ossia del diritto alla riserva dei posti, hanno compilato l’apposita sezione del modulo domanda.

Al fine suddetto:

– gli interessati che chiedono per la prima volta di usufruire del diritto alla riserva dei posti:

  • dichiarano di essere iscritti nelle liste del collocamento obbligatorio, in quanto disoccupati alla scadenza dei termini per la presentazione della domanda; oppure
  • se non possono produrre il certificato di disoccupazione poiché occupati con contratto a tempo determinato, alla data di scadenza della domanda di aggiornamento, indicano la data e la procedura in cui hanno presentato in precedenza la certificazione richiesta.

– gli interessati che abbiano già presentato la dichiarazione di iscrizione nelle liste del collocamento obbligatorio in occasione della presentazione di precedenti istanze di aggiornamento o di nuova iscrizione:

  • riconfermano soltanto il diritto alla riserva suddetta.

Titoli di preferenza

I docenti, che sono in possesso di titoli di preferenza nella nomina a parità di punteggio e che hanno già dichiarato tali titoli nel precedente aggiornamento, devono riconfermarli anche nel caso in cui presentino domanda di sola permanenza. Graduatorie GaE 2022, anche il docente che non aggiorna titoli presenta domanda. Conferma e scioglimento riserva

Pertanto, gli interessati barrano le apposite caselle nel modulo domanda. In mancanza delle predetta indicazione, la preferenza non verrà riconfermata e gli interessati non ne potranno usufruire.

Questi i titoli di preferenza:

  • A. Insignito di medaglia al valor militare
  • B. Mutilato o invalido di guerra ex combattente
  • C. Mutilato o invalido per fatto di guerra
  • D. Mutilato od invalido per servizio nel settore pubblico e privato
  • E. Orfano di guerra
  • F. Orfano di caduto per fatto di guerra
  • G. Orfano di caduto per servizio nel settore pubblico e privato
  • H. Ferito in combattimento
  • I. Insignito di croce di guerra o di altra attestazione speciale di merito di guerra o capo di famiglia numerosa
  • J. Figlio di mutilato o invalido di guerra ex combattente
  • K. Figlio di mutilato o invalido per fatto di guerra
  • L. Figlio di mutilato o invalido per servizio nel settore pubblico e privato
  • M. Genitori vedovi non risposati e sorelle e fratelli vedovi o non sposati
  • N. Genitori vedovi non risposati e sorelle e fratelli vedovi o non sposati
  • O. Genitori vedovi non risposati e sorelle e fratelli vedovi o non sposati dei caduti per servizio nel settore pubblico e privato
  • P. Aver prestato servizio militare come combattente
  • Q. Aver prestato servizio senza demerito, a qualunque titolo, ivi inclusi i docenti, per almeno un anno alle dipendenze del MIUR
  • R. Coniugato e non coniugato con riguardo al numero di figlio a carico – Numero _____figli a carico
  • S. Invalido o mutilato civile
  • T. Militari volontari delle Forze armate congedati senza demerito al termine della ferma o rafferma

Priorità scelta sede

Analogamente a quanto detto sopra per i titoli di preferenza, i docenti, che usufruiscono del diritto a beneficiare della priorità nella scelta della sede (articoli 21 e 33 della legge n.104/992), dovevano confermare tale diritto, anche se dichiarato nel precedente aggiornamento. Pertanto, gli interessati compilano l’apposita sezione del modulo domanda.

La medesima sezione va compilata anche dai docenti che hanno acquisito il summenzionato diritto entro il termine ultimo di presentazione delle domande, ossia entro il 4 aprile 2022.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur