Supplenze: graduatorie esaurite per alcune cdc, le scuole ricercano i docenti da MAD. Avvisi e scadenze

WhatsApp
Telegram

Anno scolastico avviato da mesi, nomine da GPS e graduatorie di istituto in corso, ma mancano insegnanti per alcune classi di concorso. Partono così gli interpelli per la ricerca di personale supplente fuori graduatoria. Ricordiamo che al momento permane il divieto per chi è inserito in qualsiasi graduatoria di poter inviare MAD.

A027 Matematica e Fisica

Avviso. IIS “G. FORTUNATO” di Pisticci: 2 supplenze al 10/06. Domande entro le ore 14:00 di martedì 07/02/2023.

Avviso. I.I.S. “ F. La Cava” – corso serale di Bovalino (RC): 9 ore settimanali fino al 10/06/2023. Domandeentro le ore 11.00 del 10/02/2023

A040 – Scienze e tecnologie elettriche ed elettroniche Scuola secondaria 2° grado

Avviso. Istituto Polo Scientifico Tecnico Professionale “E. Fermi – G. Giorgi” di Lucca (LU): n.18 ore settimanali fino al 10/06/2023. Domande entro le ore 11,00 del 09/02/2023

I.I.S.”ROTH “ Alghero. Domande entro le ore 08:00 del 07.02.2023: una cattedra di 18 ore fino al 10.06.2023

A041 – Scienze e tecnologie informatiche Scuola secondaria 2° grado

Avviso. I.I.S. “Paolini Cassiano” di Imola 18 ore al 25 febbraio.

I.I.S.”ROTH “ Alghero. Domande entro le ore 08:00 del 07.02.2023: una cattedra di 18 ore fino al 10.06.2023

Le caratteristiche delle MAD domande di messa a disposizione

Ricordiamo quali sono le caratteristiche che devono avere le MAD, in base all’OM n. 112 del 6 maggio 2022

L’OM n. 112/2022, come richiamato nella circolare sulle supplenze del 29 luglio 2022, ha disposto che possono presentare le domande MAD i soli aspiranti non inclusi  in nessuna graduatoria della stessa o di altra provincia. 

Nella domanda, gli aspiranti interessati devono dichiarare (ai sensi del DPR 445/2000):

  • il titolo di studio posseduto (e i relativi estremi di conseguimento), compresi gli eventuali CFU/esami necessari per accedere alla classe di concorso (nel caso dei docenti della secondaria);
  • gli estremi del conseguimento dell’eventuale titolo di abilitazione e/o specializzazione posseduti;
  • di non essere inseriti in nessuna graduatoria della stessa o di altra provincia.

Supplenze da MAD 2022, domande devono contenere dichiarazione di non essere inseriti in GPS o altra graduatoria

Attribuzione della supplenza

Ai fini dell’attribuzione della supplenza tramite MAD, il dirigente scolastico procede nell’ordine seguente:

  • aspiranti abilitati e specializzati (nel caso di supplenza su posto di sostegno);
  • aspiranti in possesso del previsto titolo di studio;
  • aspiranti che stanno conseguendo il titolo di studio (al riguardo non è indicato – nell’OM e nella circolare –  alcun limite riguardo ad esempio agli anni di corso già maturati ovvero ad eventuali CFU già acquisiti). In alcuni interpelli leggiamo essere sufficiente la laurea triennale.

Sottolineiamo che:

  • sia l’OM che la circolare non forniscono indicazioni in merito all’assegnazione della supplenza in presenza di più aspiranti in possesso di abilitazione/specializzazione o in possesso del titolo di studio, lasciando libertà alle istituzione scolastiche;
  • gli aspiranti, che hanno ottenuto l’incarico tramite MAD, sono sottoposti agli stessi vincoli e criteri  previsti dall’OM 112/2022, incluse le sanzioni di cui all’articolo 14 della medesima ordinanza.

Cosa non dice la circolare

L’OM n. 112 del 6 maggio 2022 non introduce sanzioni, né per l’aspirante, né per la scuola che dovesse assumere – ricorrendone le condizioni – un docente già inserito in GPS di altra provincia (di contro, questo non significa che non potranno essere previste, anche perché  – a differenza degli anni precedenti il divieto è introdotto in una ordinanza e non solo nell’annuale circolare sulle supplenze).

L’ordinanza non indica inoltre quali soluzioni dovrebbero trovare i Dirigenti Scolastici qualora dovessero ritrovarsi nelle medesime condizioni degli ultimi due anni scolastici, quando il ricorso alle MAD è stato massiccio.

Ne abbiamo parlato in

Supplenze da MAD: quale scuola preferisce assumere un docente senza titolo rispetto al collega con titolo, seppure iscritto in GPS?

Probabilmente, con l’aggiornamento delle GPS, la situazione potrebbe essere mutata e il rapporto tra supplenze e aspiranti in graduatoria mutato, i prossimi mesi potremo dire se la previsione del Ministero sarà stata corretta o meno.

Al momento non è prevista alcuna deroga al divieto inserito nell’Ordinanza. Ne ha parlato ai nostri microfoni il Capo Dipartimento Stefano Versari

Mad? “Nessuna modifica per il momento” [VIDEO INTERVISTA]

La consulenza

È possibile richiedere consulenza all’indirizzo [email protected] (non è assicurata risposta individuale ma la trattazione di tematiche generali)

È possibile confrontarsi sul forum di reciproco aiuto

È possibile seguire gli aggiornamenti tramite il tag Graduatorie di istituto e Supplenze

WhatsApp
Telegram

Concorso per dirigenti scolastici, è in Gazzetta Ufficiale: preparati per le prove selettive. Il corso con 285 ore di lezione e migliaia di quiz per la preselettiva. A partire da 299 euro