Graduatorie di istituto provinciali: titoli di accesso per ogni fascia, per primaria entrano anche i laureandi in SFP. Le novità

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Graduatorie provinciali e di istituto: i titoli di accesso per ogni fascia. Anticipiamo, sulla base della legge n. 159/2019 e n. 41/2020 quali sono i titoli di accesso per ogni fascia.

N.B. Le indicazioni fornite in questo articolo potranno ancora subìre delle modifiche. Il testo dell’ordinanza infatti non è stato ancora pubblicato dal Ministero e dovrà essere sottoposto al parere del CSPI prima di diventare definitivo.

Due fasce per le supplenze al 31 agosto e 30 giugno

Le graduatorie provinciali (GPS) prevederanno due fasce, una per i docenti in possesso di abilitazione e una per i docenti in possesso del solo titolo di studio.

Le graduatorie provinciali verranno utilizzate per l’attribuzione di supplenze al 31 agosto o 30 giugno, residue dopo lo scorrimento delle GaE nella provincia considerata.

N.B. la procedura interessa anche i docenti attualmente inseriti nella prima fascia delle graduatorie di istituto, per i quali ci saranno specifiche indicazioni.

Per le supplenze temporanee (max fino all’ultimo giorno di lezione) si utilizzeranno invece le graduatorie di istituto, di prima seconda e terza fascia (seguiranno indicazioni più puntuali).

Titoli di accesso alle Graduatorie provinciali per le supplenze (ex graduatorie di istituto)

Infanzia e primaria

Possono iscriversi

a) in prima fascia i docenti in possesso di abilitazione

b) in seconda fascia studenti che nell’anno accademico 2020/21 si iscrivono al quarto o quinto anno di Scienze della formazione primaria se hanno rispettivamente almeno 150 e 180 CFU  entro il termine di scadenza per la presentazione della domanda

Secondaria I e II grado 

Possono iscriversi

a) in prima fascia  i docenti in possesso di relativa abilitazione

b) in seconda fascia

  • laurea  + 24 CFU in discipline psicopedagogiche e metodologie didattiche
  • abilitazione per altra classe di concorso o altro grado (titolo previsto dal dm 59/2017).
  • precedente inserimento nella terza fascia di istituto per il triennio 2017/20 per la specifica classe di concorso (quindi senza i 24 CFU)

ITP 

  • precedente inserimento nelle graduatorie di istituto valide per il triennio 2017/20 per la specifica classe di concorso
  • diploma + 24 CFU in discipline psicopedagogiche e metodologie didattiche di cui al dm 616/2017 (sui 24 CFU le perplessità di UIL Scuola e FLCGIL)
  • abilitazione per altra classe di concorso o altro grado di istruzione (titolo previsto dal dm 59/2017)

Sostegno 

Possono iscriversi

a) in prima fascia i docenti in possesso del relativo titolo di specializzazione

b) in seconda fascia i docenti privi del relativo titolo di specializzazione ma che abbiano tre anni di servizio su posto di sostegno del relativo grado e che siano in possesso di abilitazione o titolo di studio previsto per l’accesso alle graduatorie provinciali.

N.B. Si tratta ancora di indicazioni non definitive, che potrebbero subìre delle modifiche.

Le altre novità, anch’esse ancora non definitive

Graduatorie provinciali docenti, si chiameranno GPS e avranno due fasce. Almeno quindici giorni per la domanda, una provincia

Graduatorie docenti supplenti: ci saranno quelle provinciali e quelle di istituto. Novità

Graduatorie di istituto e provinciali, ECCO BOZZA ORDINANZA. Titoli di accesso e fasce

Versione stampabile