Graduatorie di istituto posto comune e sostegno, da lunedì 11 settembre scuole pubblicheranno quelle valide per l’anno scolastico 2023/24

WhatsApp
Telegram

Le graduatorie di istituto sono costituite sulla base dell’OM n. 112 del 6 maggio 2022 in ogni istituzione scolastica per avere un elenco di aspiranti docenti ai quali proporre eventuali cattedre al 31 agosto e 30 giugno 2024 non assegnate da GPS per esaurimento delle liste ma anche per assegnare le cosiddette “supplenze temporanee”, che possono avere come scadenza max l’ultimo giorno di scuola, anche con vari rinnovi di contratto.

Le graduatorie di istituto: prima, seconda e terza fascia

La prima fascia delle graduatorie di istituto è correlata alle GaE, mentre seconda e terza fascia alle GPS rispettivamente a prima e seconda fascia GPS.

Ogni aspirante ha potuto scegliere, per ogni classe di concorso o posto di insegnamento, fino a venti scuole nelle quali essere inserito nelle graduatorie di istituto.

La costituzione e l’aggiornamento è avvenuto a maggio 2022 con l’OM n. 112 del 6 maggio 2022, tranne i nuovi inserimenti in fascia aggiuntiva per chi ha conseguito l’abilitazione e/o la specializzazione sostegno entro il 30 giugno 2023, che ha potuto iscriversi entro il 27 aprile 2023 in base al DM n. 51 del 17 marzo 2023.

L’anno scolastico 2023/24 è l’ultimo anno di vigenza anche delle graduatorie di istituto. Nel 2024, per il successivo biennio, contestualmente alle GPS sarà possibile aggiornare anche le graduatorie di istituto, cambiando provincia o mantenendo la stessa provincia ma cambiando le scuole.

Graduatorie di istituto per il sostegno

Quanto al sostegno, le graduatorie di istituto sono così articolate:

  1. elenchi sostegno prima fascia GI (vi sono i docenti inclusi in GaE, che vengono inseriti nella maniera di seguito indicata: gli aspiranti specializzati GaE scuola primaria e infanzia sono inclusi nell’elenco con la medesima posizione di fascia e correlato punteggio con cui risultano inclusi nella corrispettiva
    GAE posto comune; gli aspiranti specializzati GaE scuola secondaria di primo e secondo grado sono inclusi nel rispettivo elenco in base alla migliore collocazione di fascia con cui figurano in una qualsiasi GAE di scuola secondaria del relativo grado e col corrispondente punteggio);
  2. graduatorie di istituto sostegno II fascia (vi sono inclusi i docenti specializzati inseriti nella I fascia delle GPS sostegno, che hanno presentato il modello di scelta delle sedi; posizioni e punteggi sono i medesimi delle GPS I fascia);
  3. graduatorie di istituto sostegno III fascia (vi sono inclusi i docenti non specializzati inseriti nella II fascia delle GPS sostegno, che hanno presentato il modello di scelta delle sedi. Sono inclusi nella predetta II fascia GPS sostegno i docenti non specializzati che, entro l’a.s. 2021/2022, abbiano maturato tre annualità di insegnamento su posto di sostegno nel relativo grado e che siano in possesso: per la scuola dell’infanzia e primaria, del relativo titolo di abilitazione o del titolo di accesso alle GPS di II fascia del relativo grado; per la scuola secondaria di primo e secondo grado, dell’abilitazione o del titolo di accesso alle GPS di II fascia del relativo grado. Posizioni e punteggi sono i medesimi delle GPS II fascia).

Per l’assegnazione delle supplenze su sostegno dalle GI si attinge, nell’ordine di seguito indicato, da:

  1. elenchi sostegno prima fascia GI;
  2. graduatorie di istituto sostegno II fascia;
  3. graduatorie di istituto sostegno III fascia;
  4. elenchi sostegno prima fascia GI scuole viciniori, sino all’intera provincia;
  5. graduatorie di istituto sostegno II fascia scuole viciniori, sino all’intera provincia;
  6. graduatorie di istituto sostegno III fascia scuole viciniori, sino all’intera provincia;
  7. graduatorie di istituto di I, II e III fascia (nell’ordine) posto comune, sulla base della migliore collocazione di fascia col relativo miglior punteggio. Per la scuola secondaria, evidenziamolo, si ricorre alle cosiddette graduatorie incrociate (ove confluiscono i docenti delle varie classi di concorso, secondo la migliore collocazione di fascia col relativo miglior punteggio).
  8. graduatorie di istituto di I, II e III fascia (nell’ordine) posto comune delle scuole viciniori sino all’intera provincia, secondo quanto detto nel punto precedente.

Pubblicazione per l’anno scolastico 2023/24

Seppure non ci sia stato un vero e proprio rinnovo, ma migliaia di modifiche, esclusione, rettifiche punteggio nonchè la creazione della fascia aggiuntiva alla prima GPS con la distinzione delle sottofasce per gli aspiranti con titolo estero in attesa di riconoscimento, le graduatorie di istituto vanno riprodotte e pubblicate all’albo telematico della scuola.

Di solito è l’ufficio scolastico a stabilire una data comune, a partire dalla quale le scuole possono pubblicare gli elenchi. In numerosi casi, per l’anno scolastico 2023/24, abbiamo avuto modo di appurare che è stata scelta la data dell’11 settembre che, per tante scuole, coincide anche con l’inizio delle lezioni.

Le graduatorie d’Istituto di prima fascia sono state rese disponibili alle istituzioni scolastiche tramite diffusione telematica dal sistema ministeriale.

I dati presenti nelle graduatorie di circolo e di istituto di prima fascia vanno depurati dai risultati delle operazioni di immissione/rinunce ai ruoli a.s. 2023/24

Le graduatorie d’Istituto di seconda e terza fascia sono disponibili accedendo alla funzione SIDI: -> Reclutamento personale scuola -> Graduatorie provinciali di supplenza -> Visualizzazione graduatorie.

Tante GPS già esaurite, si passa alle graduatorie di istituto

Sappiamo già che in tante province sarà possibile assegnare da graduatorie di istituto anche supplenze al 31 agosto o 30 giugno 2024 o spezzoni al 30 giugno perchè le GPS sono esaurite.

Ecco l’elenco di classi di concorso per provincia (file in aggiornamento)

Completamenti spezzone e rinuncia a nomina da GPS

Ci sono due circostanze alle quali i Dirigenti Scolastici devono porre attenzione, ma che potranno farlo solo se saranno messi in condizione dai rispettivi Uffici Scolastici.

Il docente che ha rinunciato alla proposta di supplenza da GaE/GPS potrà partecipare solo all’assegnazione delle supplenze temporanee per quella classe di concorso.

Solo il docente che ha ricevuto spezzone in assenza di posto intero ha diritto al completamento.

Risposte ai quesiti

È possibile inviare un quesito all’indirizzo [email protected] (non è assicurata risposta individuale ma la trattazione di tematiche generali)

È possibile seguire gli aggiornamenti tramite il tag Graduatorie di istituto e Supplenze

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri