Graduatorie di istituto, per alcune classi di concorso sarebbe stato opportuno scegliere la regione, non la provincia. Lettera

Stampa
ex

inviata da Domenico Ruotolo – Sono docente di Tecnica della Danza Classica, A057 – Evidenzio una disparità di trattamento con conseguente ricaduta sulle pari opportunità riguardante l’inserimento nelle GPS e nelle graduatorie d’istituto.

Tenuto conto che i Licei Coreutici sono pochi, non sarebbe opportuno  proporre un accorpamento almeno su base regionale o meglio interreregionale?
Per esempio: nella Regione Puglia  – situazione comune a tutte le regioni d’Italia –  ci sono n. 5 Licei coreutici, uno in ogni provincia.
Va da sé che scegliere una qualsiasi provincia significa scegliere n. 1 Liceo. –  Mentre problema che non si presenta con altre classi di concorso dove è possibile individuare  n. 20 istituti. – Grazie.

Stampa

Concorsi ordinari docenti entro il 2021, anche DSGA. Preparati con CFIScuola!