Graduatorie di istituto, inserimento titolo sostegno dal 18 al 31 ottobre. Chi riguarda

di Nino Sabella
ipsef

item-thumbnail

Pubblicato il decreto di integrazione delle graduatorie di istituto 2017/20: chi, come e quando può inserire il titolo di specializzazione su sostegno.

Graduatorie istituto: inserimento elenchi aggiuntivi entro il 18 ottobre, titolo sostegno entro il 31. Decreto

Il decreto

Il decreto disciplina:

  • l’inserimento in un elenco aggiuntivo alla II fascia delle graduatorie di istituto dei docenti che hanno conseguito il titolo di abilitazione dopo il termine di aggiornamento triennale delle graduatorie (24/06/2017) ed entro il 1° ottobre 2019;
  • l’inserimento negli elenchi aggiuntivi di sostegno dei docenti che hanno conseguito il titolo di specializzazione per il sostegno agli alunni con disabilità dopo il termine di aggiornamento triennale delle graduatorie (24/06/2017) ed entro il 1° ottobre 2019, i quali verranno collocati in coda agli elenchi di sostegno della fascia di appartenenza;
  • il consueto riconoscimento della precedenza nell’attribuzione delle supplenze di III fascia di istituto, per i docenti che vi siano inseriti e che conseguono il titolo di abilitazione nelle more dell’inserimento nelle finestre di in integrazione di pertinenza.

Inserimento elenchi aggiuntivi di sostegno e valutazione titoli

Possono chiedere l’inserimento negli elenchi aggiuntivi di sostegno della fascia di appartenenza, come detto sopra, i docenti che si sono specializzati dopo il termine ultimo di aggiornamento triennale delle graduatorie di istituto (24/06/2017) ed entro il 1° ottobre 2019.

Presentazione domanda

Ai fini dell’inserimento suddetto, gli interessati devono inoltrare il modello A5 alla scuola precedentemente destinataria della domanda di inclusione nelle graduatorie di istituto o di inclusione negli elenchi aggiuntivi.

Il modello A5 va inoltrato, tramite Istanze Online, dal 18 al 31 ottobre 2019 (entro le ore 14,00).

Non devono presentare il modello A5:

  1. i docenti che chiedono anche l’inserimento negli elenchi aggiuntivi alla II fascia, i quali devono dichiarare il titolo di specializzazione nel modello A3 che inviano ai fini dell’inserimento predetto (negli elenchi aggiuntivi alla II fascia); 
  2. i docenti di I° fascia che hanno presentato domanda di inserimento negli elenchi del sostegno delle GaE, ai sensi dell’art. 4 del D.M. 374/2019 (DM di aggiornamento delle GaE 2019/22), i quali sono automaticamente trasposti in graduatoria.

Docenti iscritti in I fascia delle GI che non hanno inserito il titolo con l’aggiornamento 2019/22

In attesa dell’aggiornamento annuale delle GaE e quindi dell’inserimento negli elenchi aggiuntivi del sostegno delle graduatorie ad esaurimento,  i docenti iscritti nella I fascia delle graduatorie di istituto, che comunicano il conseguimento del titolo di specializzazione sul sostegno (con la presente finestra del 1° ottobre 2019), sono collocati, secondo la rispettiva finestra di inserimento, in subordine alle graduatorie costituite ai sensi del DM 374/2019 (DM di aggiornamento delle GaE 2019/22).

Punteggio

L’inserimento del titolo di specializzazione sul sostegno non comporta il riconoscimento del relativo punteggio previsto dal punto C.1 della Tabella A di valutazione di titoli di II fascia, né negli elenchi di sostegno, né nella corrispondente graduatoria di posto comune.

Il riconoscimento del suddetto punteggio avrà luogo all’atto della costituzione triennale delle predette graduatorie.

Decreto

Nota

Modello A5

Graduatorie Istituto, elenchi aggiuntivi II fascia: chi, come e quando può inserirsi. Scelta scuole

Versione stampabile
anief banner
soloformazione