Graduatorie di istituto, inserimento elenchi aggiuntivi II fascia entro il 4 giugno. Modello di domanda e info utili

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Il Miur ha pubblicato il DDG n. 784/2018, volto a disciplinare l’integrazione delle graduatorie di istituto 2017-2020, tramite la cosiddetta finestra semestrale prevista dal DM n.  326/2015. 

Le finestre semestrali sono finalizzate alla creazione di elenchi aggiuntivi alla II fascia delle graduatorie di istituto negli anni di vigenza delle stesse.

Oltre all’inserimento nei predetti elenchi, il DM 784 disciplina quanto segue:

  • l’inserimento negli elenchi aggiuntivi di sostegno;
  • il riconoscimento della priorità per l’attribuzione delle supplenze da III fascia;
  • il riconoscimento del punteggio derivante dal servizio svolto nelle sezioni primavera, il cui decreto abbiamo già pubblicato.

Vediamo in questa scheda chi può presentare domanda per l’inserimento negli elenchi aggiuntivi alla II fascia, come ed entro quando.

Inserimento elenchi aggiuntivi alla II  fascia delle graduatorie di Istituto

Possono presentare domanda di inserimento negli elenchi aggiuntivi alla seconda fascia i docenti che hanno conseguito l’abilitazione dopo il 24 giugno 2017 (termine ultimo di presentazione delle domande di inserimento/aggiornamento nelle graduatoria di Istituto per il triennio 2017/2020) ed entro il 1° febbraio 2018.

Modalità presentazione domanda

La domanda, per l’inserimento negli elenchi aggiuntivi suddetti, va presentata in modalità cartacea, utilizzando il modello A3. 

La scuola, cui presentare il modello A3, cambia a seconda che si tratti di docenti già inseriti nelle graduatorie di istituto o docenti non inseriti in nessuna graduatoria.

  • Docenti già inseriti in graduatoria di istituto: presentano il modello A3 alla scuola  destinataria della domanda di inserimento presentata all’inizio dell’attuale triennio di validità delle graduatorie (la cosiddetta capofila).
  • Docenti non inseriti in nessuna graduatoria: presentano il modello A3 ad una scuola della provincia prescelta dall’interessato.

Il modello va presentato:

  • tramite raccomandata A/R;
  • tramite PEC;
  • a mano con rilascio di ricevuta.

Termini presentazione presentazione domanda

Il modello A3 va presentato, secondo le succitate modalità, entro il 4 giugno 2018.

Decreto

Modello A3

Aggiornamento Graduatorie di Istituto, ecco decreto e modelli domanda. Scadenza 4 giugno, chi riguarda

Versione stampabile
anief
soloformazione