Graduatorie di istituto, docenti ITP al primo inserimento devono essere in possesso dei 24 CFU?

di redazione

item-thumbnail

Prossimo aggiornamento graduatorie di istituto: ITP primo inserimento hanno necessità dei 24 CFU, al pari dei colleghi laureati?

In previsione dell’aggiornamento delle graduatorie di istituto di terza fascia, durante un incontro al Ministero il sindacato Uil scuola ha posto in evidenza l’urgenza di fare chiarezza sui requisiti di cui devono essere in possesso i docenti ITP dopo l’approvazione del Decreto Scuola n.126/2019, convertito con modificazioni nella Legge n. 159 del 20 dicembre 2019.

Per la Uil scuola deve continuare ad applicarsi la deroga prevista nell’art. 22 del Decreto L.vo n. 59/2017 per cui fino al 2024/2025 il requisito di accesso per i posti di insegnante tecnico pratico siano ancora i diplomi definiti dalla normativa vigente, senza la necessità di conseguire i 24 CFU.

Tale aspetto – sottolinea la UIL – è di notevole importanza se si considera che le graduatorie verranno aggiornate a breve e nulla ancora è stato chiarito in merito a tale questione.

N.B. Ricordiamo che la problematica riguarda esclusivamente i  docenti che chiederanno di inserirsi per la prima volta  nelle graduatorie di III fascia. I docenti già inseriti in III fascia e che rinnoveranno l’iscrizione manterranno i titoli di accesso del 2017, anche se vorranno effettuare il cambio provincia.

Lo speciale sulle graduatorie di istituto

Versione stampabile
soloformazione