Graduatorie di istituto: aggiornamento e riapertura II e III fascia, titoli di accesso, province da scegliere, titoli valutabili

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Sciolto il nodo della riapertura della III fascia delle graduatorie di istituto, i docenti sono in attesa di capire quando ci sarà l’aggiornamento e le modalità.

Graduatoria Istituto, inserimento elenchi aggiuntivi II fascia: abilitazione e specializzazione sostegno. Modello A3 entro il 3/02

 

L’articolo 1, comma 107, della legge di riforma 13 luglio 2015, n. 107, detta La Buona Scuola, è stato modificato e la modifica è contenuta nel decreto legge 30 dicembre 2016, n.244, detto Milleproroghe.

Nella Gazzetta Ufficiale  Serie Generale n.304 del 30-12-2016  all’articolo 4 comma 4 si legge:”  All’articolo 1, comma 107, della legge 13 luglio 2015, n. 107, le parole: «2016/2017» sono sostituite dalle seguenti: «2019/2020»”.

Questo vuol dire che, a differenza di quanto stabilito nella legge 107/2015, sarà ancora possibile inserirsi in III fascia delle graduatorie di istituto con il solo titolo di laurea, purchè naturalmente il titolo abbia i requisiti previsito per l’accesso alle classi di concorso. Modiche che sono state introdotte dal DPR 23 febbraio 2016, ancora da revisionare.

Dunque, chi ha il titolo potrà inserirsi in III fascia, chi è già iscritto in II o III fascia potrà aggiornare i titoli, cambiare provincia o scuole scelte, o aggiunge nuove classi di concorso.

La procedura dovrebbe essere avviata in primavera (non ci sono ancora date, il riferimento è l’ultimo aggiornamento, avvenuto tra maggio e giugno 2014). L’aggiornamento sarà triennale.

Secondo l’attuale normativa è possibile inserirsi in un’unica provincia, con 20 scuole da scegliere. Un limite che è stato spesso contestato dai precari, per cui non sappiamo ancora se ci potranno essere delle modifiche.

Per quanto riguarda i titoli valutabili, II e III fascia hanno tabelle diverse

Tabella titoli II fascia graduatorie di istituto

Tabella titoli III fascia graduatorie di istituto

Versione stampabile
anief anief voglioinsegnare