Graduatorie di istituto, 24 CFU anche per docenti già inseriti che chiedono nuova classe di concorso

Stampa

Graduatorie di istituto: in primavera la riapertura della III fascia, grazie alla proroga che sarà inserita nel Decreto Scuola. 

Un nostro lettore chiede

Ho un dubbio da chiarire.Un  itp abilitato PAS 2014 che ha poi conseguito una laurea magistrale che da accesso ad insegnamento della tabella A e che deve iscriversi per la prima volta in III fascia.Essendo abilitato in altra classe di concorso deve conseguire i 24 cdi per iscriversi.

Potranno, pertanto, inserirsi nella III fascia delle graduatorie di istituto, le seguenti categorie di docenti:

  • docenti già inseriti (potranno far valutare nuovi titoli e servizi, se conseguiti o anche cambiare provincia)
  • docenti in possesso dei titoli previsti dall’articolo 5, comma 1, lettera b), e comma 2, lettera b), del D.lgs. 59/2017.

Laurea + 24 CFU per i nuovi inserimenti

Alla luce del citato emendamento e di quanto previsto dal D.lgs. 59/2017, i docenti, che vorranno inserirsi nella III fascia delle graduatorie di istituto (quindi non già inseriti), dovranno essere in possesso di:

  • laurea e 24 CFU nelle discipline antropo-psico- pedagogiche e nelle metodologie e tecnologie didattiche;

Anche per gli ITP, cioè i docenti in possesso di diploma che permette l’accesso ad una delle classi di concorso della tabella B del DPR 19/2016 sono necessari i succitati 24 CFU, oltre al diploma.

E i docenti già inseriti che chiedono una nuova classe di concorso?

Il loro va considerato o meno un nuovo inserimento? In tale fase la nostra risposta è affermativa, perché in quella graduatoria non sono mai comparsi. Il riferimento infatti va inteso alla graduatoria, non alla situazione del singolo docente.

In ogni caso bisognerà attendere di leggere il decreto di aggiornamento.

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia