Graduatorie Concorso Navigator: idonei non vincitori

di Consulente Fiscale

item-thumbnail

Le possibilità di diventare navigator, a parità di risultato nella prova del concorso, potrebbero variare anche in base alla provincia selezionata in fase di domanda dal candidato.

Le possibilità di diventare navigator, a parità di risultato nella prova del concorso, potrebbero variare anche in base alla provincia selezionata in fase di domanda dal candidato. Ci scrive una lettrice di Roma:

Mi chiamo Maila e sono laureata in giurisprudenza. Dopo aver tentato, senza successo purtroppo, la strada dell’insegnamento della materia di diritto, parteciperò all’imminente concorso per diventare navigator. Specifico che concorro per la provincia di Roma, dove risiedo. Ho letto che la capitale è una delle città in cui superare la prova sarà più difficile è vero? Mi chiedo allora: oltre a chi avrà il posto da navigator ha senso fare il concorso sperando che si aprano possibilità lavorative per i candidati idonei non vincitori? Ci saranno graduatorie conservate per questo fine?“.

Il quesito ci permette di chiarire alcune cose.

E’ vero che, al momento della domanda, il candidato è tenuto anche a precisare la provincia per la quale concorre. Non si tratta di una selezione di poco conto perché, in effetti, potrebbe incidere sulle possibilità di avere il posto. I dati Anpal (aggiornati al 30 aprile scorso) confermano una forbice molto ampia: Sondrio è una delle province che, in base al numero di posti disponibili, garantirebbe maggiori chance di assunzione. Proprio Roma e Napoli, rispettivamente con 3.803 e  3.364 domande, sono le più gettonate.

In questo contesto appare inoltre opportuno specificare che i candidati idonei non vincitori, ovvero coloro che abbiano comunque conseguito un punteggio minimo di 60/100, potranno essere chiamati, sempre in ordine di graduatoria, per rispondere ad esigenze anche eventualmente di copertura di posizioni in province limitrofe a quella per la quale è stata presentata la propria candidatura.

Per quanto riguarda le graduatorie si specifica che, a parità di punteggio ottenuto nella prova del concorso navigator, avrà priorità il candidato con il voto di laurea più alto e, se anche questo dovesse coincidere, quello più giovane.

Graduatoria Concorso Navigator: la data di laurea conta?

 

Invia il tuo quesito a [email protected]

I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio

Versione stampabile
Argomenti: