Graduatorie concorso 2016, Pittoni “utili fino al 2020, nessun rischio per idonei”

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Il decreto Salvaprecari, sul quale incombe la data del 28 agosto per la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, contiene anche la proroga di un ulteriore anno delle graduatorie del concorso 2016. 

La proroga però è da intendersi oltre l’attuale, che ha già spostato la validità delle graduatorie al 2020. Nessun rischio dunque per i docenti idonei in attesa dello scorrimento degli elenchi.

“Mi sento di tranquillizzare gli idonei del concorso 2016 in attesa di proroga delle loro graduatorie con il decreto Salvaprecari, che attende l’ok alla pubblicazione in Gazzetta ufficiale -comunica il Sen. Pittoni responsabile istruzione della Lega e Presidente della VII Commissione Cultura del Senato –  L’articolo 400 comma 01 del Testo unico dispone che «le relative graduatorie hanno validità triennale a decorrere dall’anno scolastico successivo a quello di approvazione delle stesse e perdono efficacia con la pubblicazione delle graduatorie del concorso successivo e comunque alla scadenza del predetto triennio». L’articolo 1 comma 603 della legge di Bilancio per il 2018 ha previsto che le graduatorie conservino «la loro validità per un ulteriore anno, successivo al triennio di cui all’articolo 400, comma 01».

Ne consegue che le graduatorie del concorso 2016 rimarranno utili sino al 2020, anche in assenza di una nuova proroga”.

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione