Graduatorie concorso 2016 infanzia e primaria scadono nel 2020, idonei chiedono di essere tutti assunti

di redazione

item-thumbnail

Gli idonei al concorso del 2016 infanzia e primaria chiedono al Ministro  dell’ Istruzione Marco Bussetti ed al governo “giallo-verde” una “soluzione”.

“Abbiamo  superato un concorso alquanto  “ostico” e  non rientrando nei  posti messi a bando ( anche per pochi centesimi) ci ritroviamo  tra gli IDONEI ed in una situazione di ” incertezza” .
Le graduatorie del concorso per infanzia e primaria scadono nel 2020, ci saranno idonei che riusciranno ad entrare in ruolo perché ben piazzati  in graduatoria (subito dopo i vincitori) o perché si ritrovano nelle  regioni del nord dove le graduatorie  sono quasi esaurite, altri non riusciranno a farlo.
Il Comitato  idonei  infanzia e primaria gm 2016 chiede una ” soluzione equa ” per tutti .
Le graduatorie  del 2016 dovrebbero scorrere fino all’esaurimento  delle stesse.
Siamo insegnanti  con anni alle spalle di precariato, però  abbiamo  deciso di rispettare la Legge, se è  vero che si entra in ruolo per concorso , noi abbiamo  studiato, fatto sacrifici e  ci siamo messi alla prova per superarlo ” comunque ‘ come i vincitori  abbiamo superato tutte le prove concorsuali previste dal bando e crediamo  che il governo considererà e valuterà  questo aspetto.
Il merito c’è! IDONEI 2016 in ruolo #nounodimeno
Comitato Idonei infanzia e primaria gm2016″
Versione stampabile
Argomenti:
soloformazione