Graduatorie ATA terza fascia, qual è la certificazione di alfabetizzazione digitale valida? L’Ente deve essere accreditato ad Accredia

WhatsApp
Telegram

Qual è la certificazione internazionale di alfabetizzazione digitale, titolo di accesso alle graduatorie ATA di terza fascia per tutti i profili tranne il collaboratore scolastico? Vediamo che c’è ancora confusione tra gli aspiranti. Tante sono le domande che arrivano in redazione.

Ne abbiamo scritto da mesi, ne parliamo quotidianamente durante i Question time dedicati, ma ancora ci sono dubbi.

Riportiamo la FAQ 31 del Ministero

Per certificazione internazionale di alfabetizzazione digitale si intende, come testualmente riportato dalla Dichiarazione Congiunta n. 5, allegata al CCNL del 18 gennaio 2024, in relazione all’art. 59, comma 10, ed all’Allegato A del citato Contratto, “la certificazione rilasciata da un ente accreditato presso l’ente di accreditamento nazionale che attesta la competenza e l’indipendenza degli organismi di certificazione e la conformità delle certificazioni ai framework europei. Tale certificazione deve essere registrata presso il medesimo ente di accreditamento, essere in corso di validità all’atto dell’iscrizione in graduatoria, attestare il superamento di un test finale relativo all’acquisizione delle competenze informatiche richieste, tra le quali: conoscenza dei sistemi operativi, di word processor, di fogli elettronici, di gestione della posta elettronica.”

L’ente di accreditamento nazionale è Accredia.

Accredia – si legge sul sito – è l’Ente Unico nazionale di accreditamento designato dal governo italiano, in applicazione del Regolamento europeo 765/2008, ad attestare la competenza e l’imparzialità degli organismi di certificazione, ispezione, verifica e validazione, e dei laboratori di prova e taratura. Accredia è un’associazione riconosciuta che opera senza scopo di lucro, sotto la vigilanza del Ministero delle Imprese e del Made in Italy.

Gli aspiranti ATA devono dunque verificare se l’ente è accreditato a Accredia e se la certificazione rispecchia i canoni sopra descritti, ossia:

  • registrata presso il medesimo ente di accreditamento,
  • essere in corso di validità all’atto dell’iscrizione in graduatoria,
  • attestare il superamento di un test finale relativo all’acquisizione delle competenze informatiche

Tutti gli aspiranti hanno tempo fino al 30 aprile 2025 per conseguirla.

Nella domanda, disponibile fino al 28 giugno 2024, c’è la possibilità di inserirsi senza certificazione informatica titolo di accesso, dichiarandolo nell’apposito spazio come da immagini

La nostra offerta

ATA, la certificazione internazionale di alfabetizzazione digitale diventa requisito di accesso per le graduatorie terza fascia. ESAMI ONLINE APERTI

Leggi anche

Domande graduatorie terza fascia ATA, certificazione di alfabetizzazione digitale titolo di accesso: come inserirla con “riserva”. IMMAGINI

LO SPECIALE OS

WhatsApp
Telegram
Pubblicato in ATA

“Percorsi abilitanti 30 CFU ai sensi dell’art. 13 del DPCM 04/08/2023”.  Hai tempo solo fino al 27 giugno 2024. Contatta Eurosofia