Graduatorie terza fascia Ata: compilare il modello D1. Guida

di Giovanni Calandrino
ipsef

Per il modello D1 delle graduatorie Ata di terza fascia una guida completa, sezione per sezione, con l’indicazione dei punteggi e delle lettere da indicare per ogni profilo richiesto. Tutto sull’aggiornamento delle graduatorie terza fascia ATA

Per il modello D1 delle graduatorie Ata di terza fascia una guida completa, sezione per sezione, con l’indicazione dei punteggi e delle lettere da indicare per ogni profilo richiesto. Tutto sull’aggiornamento delle graduatorie terza fascia ATA

Il modello D1 è riservato esclusivamente a coloro che s’iscrivono per la prima volta nella terza fascia delle graduatorie di istituto o che, pur essendo già iscritti, hanno nuovi titoli/servizi da dichiarare o chiedono l’inserimento in nuovi profili

TITOLO DI STUDIO DI ACCESSO

1. Va barrata la X e i relativi profili per i quali si accede con il possesso del prescritto titolo di studio;
2. Va barrata la Y e i relativi profili per i quali si accede senza il prescritto titolo di studio (inclusi in una precedente graduatoria o con 30 giorni di servizio nel profilo/area di laboratorio).
NB: Per il profilo di assistente tecnico potrà avvenire che si utilizzi sia la X che la Y in quanto le "deroghe" operano sulle singole aree e non sul profilo.

Va indicata la modalità di accesso: potranno essere indicate una o più modalità per i vari profili a seconda dei requisiti posseduti

Per ogni profilo nel quale si chiede l’inserimento in III fascia, va indicato nelle caselle a destra, il titolo di accesso (X o Y) e la modalità di accesso (da A a G)

Coloro che sono inclusi nelle graduatorie provinciali e chiedono l’inclusione in provincia diversa devono compilare anche l’allegato D4 (vedi Graduatorie istituto terza fascia ATA. Come cambiare provincia. Chi deve compilare All. D4).

Guida completa alla compilazione del modello D1 di Giovanni Calandrino

Versione stampabile
Argomenti:
soloformazione