Graduatorie ATA terza fascia, inserire le scuole per chi non lo ha fatto e correzione conferma/aggiornamento. Lo chiedono i Sindacati

Stampa

Le Organizzazioni sindacali Flc Cgil, Cisl, Gilda, Uil, Snals chiedono un incontro urgente al ministero dell’Istruzione per risolvere le criticità emerse nella valutazione delle domande presentate dagli aspiranti di terza fascia ATA. Le istanze sono ora in fase di validazione dalle segreterie scolastiche, nei prossimi giorni verranno pubblicate le provvisorie, dieci giorni per i reclami e poi le graduatorie saranno definitive.

I sindacati chiedono in particolare di risolvere le problematiche legate a:

  • per chi ha aggiornato, la mancanza di tutte le scuole del triennio precedente
  • domande senza scuole: i candidati non hanno importato le sedi
  • gli aspiranti che per errore materiale hanno cliccato su conferma anziché aggiornamento, pur aggiungendo i nuovi titoli culturali e/o di servizio acquisiti

Problematiche già segnalate in diversi articoli dalla nostra redazione e per le quali le OO.SS avevano già chiesto al ministero una soluzione, ma senza ricevere risposta.

Graduatorie ATA terza fascia: a luglio le provvisorie e i reclami. La tempistica

Stampa

Cassetta degli attrezzi per i futuri insegnanti di sostegno. Il 20 agosto il primo incontro in diretta con gli esperti di Eurosofia