Graduatorie ATA terza fascia: dove inserire il servizio docente, come viene valutato [Guida con immagini]

Stampa

Graduatorie ATA terza fascia: è possibile inserire anche il servizio prestato in qualità di docente sia nelle scuole statali che in quelle non statali. Il punteggio varia in base al profilo professionale.

Qui il link per compilare l’istanza

Guida con immagini

Per inserire il servizio prestato in qualità di docente, occorre andare nella sezione “Titoli di servizio”, azioni disponibili e “Accedi”.

Quindi “Aggiungi titoli di servizio” e si va alla pagina successiva. Compilare i vari campi richiesti, ovvero anno scolastico, Istituzione presso il quale è stato prestato il servizio (Codice e Descrizione), provincia, comune, indirizzo.

Si arriva alla voce “Profilo”. Qui selezionare “Altro profilo” come da immagine.

Proseguire con la compilazione del campo “Tipologia di contratto” e poi “Tipologia si servizio”.

Come si valuta il servizio

Assistente amministrativo: fino a un massimo di punti 1,20 all’anno se il servizio è stato prestato presso scuole statali (vedere l’allegata tabella), dunque 0,10 punti al mese o frazione superiore a 15 gg. Per il servizio prestato in scuole non statali il punteggio si riduce alla metà.

Assistente tecnico, di cuoco, di infermiere: fino a un massimo di punti 1,20 all’anno se il servizio è stato prestato presso scuole statali (vedere l’allegata tabella), dunque 0,10 punti al mese o frazione superiore a 15 gg. Per il servizio prestato in scuole non statali il punteggio si riduce alla metà.

Guardarobiere: fino a un massimo di punti 1,80 per ciascun anno scolastico se il servizio è stato prestato presso scuole statali (vedere l’allegata tabella), dunque 0,15 al mese o frazione superiore a 15 gg. Per il servizio prestato in scuole non statali il punteggio si riduce alla metà.

Collaboratore scolastico: fino a un massimo di punti 1,80 per ciascun anno scolastico se il servizio è stato prestato presso scuole statali (vedere l’allegata tabella), dunque 0,15 al mese o frazione superiore a 15 gg. Per il servizio prestato in scuole non statali il punteggio si riduce alla metà.

Addetto alle aziende agrarie: fino a un massimo di punti 1,80 per ciascun anno scolastico se il servizio è stato prestato presso scuole statali (vedere l’allegata tabella), dunque 0,15 al mese o frazione superiore a 15 gg. Per il servizio prestato in scuole non statali il punteggio si riduce alla metà.

Graduatorie ATA terza fascia: come si compila la domanda, passo dopo passo. Dalla scelta della provincia al codice per l’inoltro. LE GUIDE

Le video guide di Orizzonte Scuola

Stampa
Pubblicato in ATA

Graduatorie terza fascia ATA: incrementa il punteggio con le offerte Mnemosine, Ente accreditato Miur