Graduatorie ATA terza fascia, domanda di conferma o aggiornamento: come funziona la scelta della provincia

WhatsApp
Telegram

Dal 28 maggio al 28 giugno sarà possibile presentare domanda per inserirsi o aggiornare la propria posizione nelle graduatorie ATA di terza fascia. Gli aspiranti potranno scegliere tra quattro tipologia di domanda: inserimento, conferma, aggiornamento, depennamento. Come funziona la scelta della provincia?

Una lettrice chiede:

Sono iscritta nella graduatoria Ata 3 fascia dal precedente concorso. Da un anno ho effettuato cambio di residenza e vorrei partecipare nuovamente all’inserimento in graduatoria in diversa provincia dato il mio cambio di residenza. Cosa devo effettuare in questo caso? Un aggiornamento? Un depennamento o altro?

La lettrice, essendo già inserita nelle graduatorie vigenti, può presentare domanda di conferma o aggiornamento anche se cambia provincia. Presenta domanda di conferma se non ha ulteriori titoli da inserire; di aggiornamento se vuole aggiornare il proprio punteggio inserendo ulteriori titoli culturali e/o di servizio acquisiti dal 2021 al nuovo aggiornamento.

Come funziona la scelta della provincia

La provincia da scegliere è solo una e si può scegliere come segue (art.4 DM 81/2024):

a. a scelta dell’aspirante, nel caso in cui non sia già inserito nelle graduatorie provinciali permanenti, negli elenchi provinciali ad esaurimento, nelle graduatorie provinciali ad esaurimento di collaboratore scolastico, nelle correlate graduatorie di circolo e d’istituto di prima o seconda fascia del medesimo o di altro profilo professionale richiesto, di alcuna provincia;
b. nella provincia nella cui graduatoria permanente per le assunzioni a tempo indeterminato di altro profilo professionale sia eventualmente inserito;
c. nella provincia nel cui elenco provinciale ad esaurimento o nella cui graduatoria provinciale ad esaurimento di collaboratore scolastico di altro profilo professionale sia eventualmente inserito;
d. a scelta dell’aspirante, nel caso in cui sia già inserito nelle graduatorie provinciali permanenti ed abbia presentato domanda di depennamento, per tutti i profili professionali per i quali risulti inserito nelle citate graduatorie;
e. a scelta dell’aspirante, nel caso in cui sia già inserito negli elenchi provinciali ad esaurimento o nelle graduatorie provinciali ad esaurimento di collaboratore scolastico ed
abbia, per tutti i profili professionali per i quali risulti inserito nelle citate graduatorie, presentato domanda di depennamento;
f. a scelta dell’aspirante, nel caso in cui non sia già inserito nelle graduatorie di circolo e di istituto di terza fascia vigenti nel triennio scolastico precedente per il medesimo profilo professionale;
g. a scelta dell’aspirante, nel caso in cui abbia prestato almeno 30 giorni di servizio anche non continuativi, in posti corrispondenti al profilo professionale richiesto e non sia già inserito nelle graduatorie provinciali permanenti, negli elenchi provinciali ad esaurimento, nelle graduatorie provinciali ad esaurimento di collaboratore scolastico, nelle correlate graduatorie di circolo e d’istituto di prima o seconda fascia per il medesimo e/o altro profilo professionale richiesto di alcuna provincia;
h. a scelta dell’aspirante nel caso in cui sia già inserito esclusivamente nelle graduatorie di terza fascia vigenti per il periodo del triennio precedente per la conferma nelle suddette graduatorie per il/i medesimo/i profilo/i professionale/i

L’aspirante è libero di scegliere la provincia, quindi cambiarla, in caso di domanda:

  • d’inserimento 
  • di conferma/aggiornamento

Libertà di scelta anche dopo domanda di depennamento da prima e seconda fascia.

Non si può scegliere provincia se si è inseriti nelle graduatorie di prima o seconda fascia per altri profili. In questo caso la provincia deve essere la stessa in cui si è inseriti in prima o seconda fascia.

Le domande di inserimento, di conferma, di aggiornamento, di depennamento si inviano in modalità telematica attraverso l’applicazione POLIS Istanze online.

Leggi anche

Graduatorie terza fascia ATA, ecco il decreto (SCARICA PDF): requisiti, domande dal 28 maggio al 28 giugno

WhatsApp
Telegram
Pubblicato in ATA

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri