Graduatorie ATA terza fascia: come valutare Eipass e attestato addestramento professionale

di redazione

item-thumbnail

Graduatorie III fascia ATA: valutazione dell’attestato di addestramento professionale e EIPASS

scuola – Gentile Redazione di Orizzonte Scuola, avrei bisogno di un tempestivo chiarimento in merito alla valutazione dell’attestato di dattilografia e della certificazione Eipass ai fini del calcolo del punteggio per l’inserimento nelle graduatorie di istituto 2017/2021 di terza fascia per il personale ATA.

Sono un’assistente amministrativa e, in base all’art.7 del D.M. 640 del 30/08/2017, sto procedendo al controllo dei documenti per la convalida del punteggio – graduatoria d’istituto III fascia del Personale ATA – triennio 2017/2019.

Il problema è che alcuni aspiranti hanno sia l’attestato di dattilografia sia l’Eipass, come devo procedere ai fini del calcolo del punteggio?

Poichè dal bando, tra i titoli di cultura c’è l’ Attestato di addestramento professionale per la dattilografia o attestato di addestramento professionale per i servizi meccanografici rilasciati al termine di corsi professionali istituiti da Stato, Regioni o altri Enti Pubblici (si valuta un solo attestato) e tra le Certificazioni Informatiche c’è l’ Eipass, entrambi i certificati sono da considerarsi validi ai fini del punteggio nelle graduatorie di istituto di terza fascia per il personale ATA?

E quindi sono da attribuirsi rispettivamente PUNTI 1 per l’Attestato di Dattilografia e PUNTI 0,60 per l’Eipass, oppure no?

Resto in attesa della vostra risposta e Vi ringrazio anticipatamente.
Cordialmente

di Giovanni Calandrino – Gentile scuola, ai candidati che sono in possesso sia dell’attestato di addestramento professionale per la dattilografia o attestato di addestramento professionale per i servizi meccanografici rilasciati al termine di corsi professionali istituiti dallo Stato, dalle Regioni o da altri enti pubblici e sia della certificazione informatica EIPASS occorre attribuire entrambi i punti previsti dall’Allegato A/1 dunque 1 punto per dell’attestato di addestramento professionale e 0,60 per la certificazione EIPASS. Attenzione invece alla doppia valutazione dello stesso titolo, bisogna valutare un SOLO TITOLO, infatti non è possibile valutare più titoli della stessa tipologia richiamati in punti DIFFERENTI della tabella di valutazione, cosi come chiarisce la nota D (I titoli che sono oggetto di valutazione ai sensi di un punto precedente della medesima tabella non possono essere presi in considerazione ai fini dei punteggi successivamente previsti. La valutazione di un titolo di studio o di un attestato esclude la possibilità di assegnare punteggi riferiti al corso o alle prove in base ai quali il titolo o l’attestato è stato conseguito). Ma non è il caso vostro visto che stiamo parlando di 2 titoli differenti ed entrambi in possesso dei candidati.

Invia il tuo quesito a [email protected]

Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.
Per le istituzioni scolastiche. Consulenza specifica e risposta garantita. Gratuitamente [email protected]

Versione stampabile
Argomenti:
ads ads