Graduatorie ATA terza fascia: come controllare la domanda e monitorarla

Stampa

Gli aspiranti di terza fascia ATA hanno potuto inoltrare la domanda di inserimento/aggiornamento/conferma entro lo scorso 26 aprile, per effetto della proroga rispetto al termine iniziale fissato per il 22 aprile. I titoli culturali andavano comunque acquisiti entro il 22 aprile, la stessa scadenza è rimasta valida per i titoli di servizio. Le domande sono ora in fase di valutazione dalle segreterie scolastiche: come monitorarle?

Dopo la scadenza alcuni aspiranti si sono resi conto di non aver inoltrato correttamente l’istanza e quindi la stessa non risulterà inserita a sistema, né potrà essere valutata. Ciò significa che per il prossimo triennio si verrà esclusi dalla possibilità di ricevere convocazioni.

L’alternativa, come spiegato dalla nostra redazione, resta l’invio delle Mad anche in province diverse da quella che sarebbe stata scelta per le graduatorie di terza fascia – tenendo in considerazione l’esigua possibilità, giacché le Mad vengono utilizzate solo quando le graduatorie sono esaurite, e l’alto numero di aspiranti – oppure, al momento e fino al 10 giugno, l’invio della domanda di messa a disposizione per Trento per il profilo di responsabile amministrativo e collaboratore scolastico.

Come vedere la domanda?

Subito dopo l’invio dell’istanza, a conferma dello stesso, l’aspirante ha ricevuto una mail con il pdf contenente i dati inseriti nella domanda. Ulteriore conferma del corretto invio della domanda è stata la seconda mail con un nuovo pdf.

I dati possono essere quindi controllati sia dalla mail che dalla sezione personale di Istanze online, cliccando su Archivio e poi 2021. Una volta scaricato il pdf, il candidato può visualizzare:

  • prima pagina: provincia, scuola capofila, dati anagrafici, dati di recapito
  • seconda pagina: dichiarazioni
  • a seguire tutte le informazioni riguardanti il profilo o profili scelti e i titoli di accesso, eventuali titoli di cultura e di servizio
  • le scuole scelte: codice, descrizione, comune, indirizzo (molti aspiranti hanno dimenticato di scegliere le sedi, era possibile inserirne fino a 30, compresa la scuola destinataria della domanda)
  • titoli di preferenza, altre dichiarazioni ed eventuali note

Punteggio e graduatorie

Non è ancora possibile visualizzare il punteggio, né le graduatorie. Queste ultime non sono state ancora diffuse.

La pubblicazione delle graduatorie provvisorie è di competenza delle istituzioni scolastiche, che dovranno provvedere all’affissione all’albo della graduatoria priva dei dati sensibili. Ciò potrà avvenire dopo il processo di valutazione delle domande iniziato il 10 maggio.

Una volta esaminati e accolti i reclami, le graduatorie saranno definitive.

Sarà possibile visualizzare il dettaglio dati graduatoria su Istanze online dalla sezione  Altri servizi, Visualizzazione graduatorie d’istituto pers. ATA III fascia.

Graduatorie ATA terza fascia: quali servizi sono validi, domande con tanti errori, ancora troppo presto per le provvisorie [GUIDA]

Stampa
Pubblicato in ATA

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur