Argomenti Chiedilo a Lalla

Tutti gli argomenti

Graduatorie ATA terza fascia, cambio provincia e servizio in cassa integrazione [CONSULENZA]

Stampa

Graduatorie ATA terza fascia triennio 2021/23: la consulenza di Orizzonte Scuola per la corretta compilazione della domanda.. i quesiti possono essere inoltrati a [email protected] Quesiti di ordine generale che possono essere di aiuto a tutti gli aspiranti per non commettere errori. Ricordiamo che sarà possibile compilare e inoltrare la domanda su Istanze online dal sito del Ministero dell’istruzione fino al 22 aprile prossimo.

Un nostro lettore chiede

Spett.le redazione di Orizzonte scuola in merito alla pubblicazione del bando Ata III fascia 2021/2024 avrei dei quesiti da sottoporvi:

1) premesso che lavoro in una scuola paritaria come cs ed ho usufruito di alcuni mesi (marzo-aprile-maggio- giugno) di cassa integrazione, volevo sapere se va comunque inserito come servizio ai fini del punteggio o non devo inserirlo;
2) sono inserito nella graduatoria di III fascia per il periodo 2017/21 nella provincia di Milano ma non mi è ben chiaro come fare per cambiare provincia.
Grazie per la disponibilità.
1) Su questo argomento il Ministero si è già espresso favorevolmente durante l’aggiornamento delle GPS Graduatorie provinciali e di istituto per i docenti durante l’estate 2020.“È valutabile il servizio prestato come docente nella scuola paritaria relativamente ai periodi coperti da cassa integrazione in deroga o dal fondo di Integrazione salariale, durante il periodo di emergenza da COVID-19?

I periodi in costanza di rapporto di lavoro, per i quali sono intervenuti ammortizzatori sociali quali la cassa integrazione in deroga o il FIS ed è stata versata pertanto la relativa contribuzione ai sensi della normativa vigente, sono valutabili secondo quanto previsto alla lettera C delle tabelle dei titoli valutabili per le diverse GPS.”

Non ci sarebbe dunque motivo per negare la valutazione al personale ATA.

2) il cambio provincia va effettuato dalla schermata in cui c’è scritto UFFICIO DI DESTINAZIONE DELLA DOMANDA.

Il Ministero raccomanda un’accortezza: poiché per agevolare la domanda degli aspiranti già inseriti le scuole scelte nel 2017 risultano precaricate, chi desidera cambiare provincia deve prima andare nella schermata di scelta delle sedi, cancellarle, e poi ritornare alla schermata della scelta della provincia, dalla quale si potrà scegliere la scuola capofila.

N.B. La risposta è riferita ad aspirante inserito esclusivamente in terza fascia, senza alcun legame con ATA 24 mesi o ATA 30 giorni (rispettivamente graduatorie ATA prima e seconda fascia).

Graduatorie ATA terza fascia: come si compila la domanda, dalla scelta della provincia al codice per l’inoltro. LE GUIDE

 

Stampa
Chiedilo a Lalla

Invia il tuo quesito a [email protected]
Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.

Il nuovo modello di PEI, Eurosofia avvia un nuovo percorso formativo. Primo incontro il 28 aprile