Graduatorie ATA terza fascia, aggiornamento: potra essere valutato servizio Garanzia Giovani?

di redazione

item-thumbnail

Graduatorie ATA terza fascia: alcuni chiarimenti sulla valutazione servizio civile e garanzia giovani, utili per l’aggiornamento del 2021. 

Un nostro lettore chiede

Sono un’aspirante collaboratrice scolastica. Sono iscritta nelle graduatorie di terza fascia ata con punteggio 10,60,nello specifico i 10 punti derivano dal fatto che ho conseguito il diploma di maturità con la votazione di 100 e i o,60 punti dallo svolgimento del servizio civile nazionale nell’anno scolastico 2016/2017.La domanda che volevo porre è la seguente:nell’anno scolastico 2018/2019 ho nuovamente ripetuto l’esperienza del servizio civile con garanzia giovani, di conseguenza,quando nel 2021 vi sarà l’aggiornamento delle graduatorie,questo secondo anno di servizio civile farà punteggio? Spero di ricevere al più presto una vostra risposta,dal momento che nessuno ne è capace

di Giovanni Calandrino – Il servizio da valutare è solo quello prestato alle dirette dipendenze delle Amministrazioni Statali o EE.LL, cioè il servizio che determina un rapporto di lavoro mediante la stipula di contratti sottoscritti ai sensi di specifiche norme contrattuali del CCNL dei richiamati comparti.

Pertanto per valutare il servizio di “garanzia giovani” bisogna accertare la natura giuridica del contratto e la specificità contrattuale del CCNL.

Di sicuro, invece, è valutabile il servizio civile. “Il periodo di servizio civile prestato è valutato nei pubblici concorsi con le stesse modalità e lo stesso valore del servizio prestato presso gli Enti Pubblici” pertanto non può non essere valutato come servizio prestato alle dirette dipendenze di Amministrazioni Statali.

Invia il tuo quesito a [email protected]

Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.
Per le istituzioni scolastiche. Consulenza specifica e risposta garantita. Gratuitamente [email protected]

Versione stampabile
Argomenti:
ads ads