Graduatorie ATA aggiornamento terza fascia: date, requisiti, news. Le FAQ

Stampa

FAQ Prima iscrizione e aggiornamento Graduatorie terza fascia personale ATA: la domanda è attesa nelle prossime settimane. Si tratta della graduatoria utile ai fini delle supplenze. Nell’ultimo aggiornamento sono stati presentati due milioni di domande, con ingorgo delle segreterie scolastiche e conseguente rinvio dell’entrata in vigore degli elenchi all’anno successivo (2018).

Quando sarà pubblicata la domanda?

Non c’è ancora una data, il Ministero ha già convocato i sindacati per una prima informativa. La prossima settimana ci sarà un’altra riunione.

Dove sarà possibile trovare la domanda? Quale scritta avrà per riconoscerlo?

Il decreto e la relativa domanda saranno pubblicati in forma ufficiale sul sito del Ministero www.miur.gov.it

Quanto tempo si avrà per la compilazione? 

Nell’ultima domanda la finestra è stata di un mese, 30 settembre – 30 ottobre. Ma non è definibile a priori.

So che devo compilare il modello d1 essendo la prima iscrizione, ci sono dei fac simili su internet degli anni passati, per esercitarmi nella compilazione?

A questo link è possibile scaricare tutti i modelli del 2017, con l’avvertenza che potranno esserci delle modifiche.

La domanda sarà cartacea o online? 

L’ultima è stata cartacea. Il Ministero ha già comunicato che quest’anno sarà telematica, attraverso POLIS (Istanze on line). Come registrarsi

Quali sono i titoli di accesso per iscriversi nella terza fascia ATA?

Ecco una scheda completa

Posso inserirmi solo in un profilo o in tutti quelli per i quali ho titolo?

E’ possibile inserirsi per tutti i profili per i quali si è in possesso del titolo di accesso richiesto.

Quanti punti il titolo di accesso?

Lo abbiamo indicato nella scheda

Da quando sarà valido l’aggiornamento?

L’aggiornamento sarà valido dall’anno scolastico 2021/22

Ho un contratto al 30 giugno. Se l’aggiornamento dovesse essere prima di questa data, posso dichiarare tutto il contratto? 

Se la data di scadenza per la presentazione della domanda dovesse essere prima del 30 giugno, sarà possibile dichiarare solo il servizio effettivamente svolto (non potendo garantire nulla su quello successivo). Se invece la data di scadenza sarà successiva, sarà possibile dichiarare tutto il contratto.

La graduatoria potrebbe  diventare “provinciale”, come quella dei docenti? 

Non è previsto. La bozza del decreto presentata ai sindacati ricalca quello dello scorso aggiornamento, senza particolari modifiche.

Personale già inserito per il triennio 2017/20 in una provincia, può scegliere provincia diversa?

Sì, non c’è nessun problema.

I supplenti COVID saranno riconfermati?

Il cosiddetto organico COVID è stato chiamato a sostenere l’emergenza sanitaria in corso, per l’anno scolastico 2020/21. Non sappiamo se il Ministero accoglierà le richieste di ampliamento degli organici, perché la sensazione comune è che queste figure aggiuntive siano indispensabili.

Nel frattempo è possibile inviare MAD domanda di messa a disposizione?

Sì, la domanda di messa a disposizione è sempre possibile, indipendentemente dall’iscrizione in graduatoria.

Stampa
Pubblicato in ATA

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur