Graduatorie ATA: la domanda può essere spedita anche il 30 ottobre, fa fede il timbro postale

di redazione
ipsef

item-thumbnail

La domanda per la III fascia ATA (modello D1 o D2 a seconda se si tratta di nuovo inserimento o aggiornamento) va presentata entro il 30 ottobre.

All’avvinarsi della scadenza arrivano in redazione numerosi quesiti inerenti la tempistica di presentazione della domanda.

Ricordiamo che le modalità di presentazione sono 3:

  • presentazione a mano presso la scuola capofila. In questo caso la segreteria rilascerà apposita ricevuta di consegna o numero di protocolo. Per la presentazione il 30 ottobre bisogna informarsi dell’orario di chiusura degli sportelli di ricevimento al pubblico
  • raccomandata A/R. Fa fede il timbro postale e la data dell’Ufficio postale accettante. Informarsi sugli orari di chiusura delle Poste o dei centri servizi disbrigo pratiche
  • PEC (non ci sono orari, purché si rispetti la data)

Dunque è possibile anche “ridursi all’ultimo giorno” per consegnare la domanda, anche se non è consigliabile per eventuali imprevisti che potrebbero impedirlo. Discorso diverso per coloro che dovessero maturare proprio in quella giornata il punteggio di servizio.

Come stabilire la data di consegna della domanda per ottenere il massimo punteggio Leggi tutto

Chiariamo anche che l’iscrizione a Istanze on line per la scelta delle sedi non deve necessariamente essere completata entro il 30 ottobre. La data del 30 ottobre riguarda esclusivamente la presentazione della domanda cartacea; per Istanze on line bisognerà essere in possesso delle credenziali nel momento in cui il Miur rilascerà la funzione per la scelta delle sedi (data ancora non confermata 13 novembre)

Lo speciale con le guide alla compilazione della domanda e la consulenza

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
voglioinsegnare