Graduatorie ATA III fascia: impossibile rispettare la tempistica

Stampa

Il messaggio sul portale SIDI non lascia dubbi. Come già anticipato da OrizzonteScuola.it ci saranno dei ritardi nella pubblicazione delle graduatorie Ata III fascia

Il messaggio sul portale SIDI non lascia dubbi. Come già anticipato da OrizzonteScuola.it ci saranno dei ritardi nella pubblicazione delle graduatorie Ata III fascia

"In relazione alla tempistica già pubblicata si rende noto che i tempi di esecuzione delle procedure non sono tali da consentire il rispetto della stessa. Pertanto tutte le attività previste a decorrere dal 22 dicembre dovranno essere ripianificate. In questo momento non è ancora possibile definire una nuova tempistica; pertanto questa sarà comunicata con successivo avviso."

Con messaggio precedente il  Gestore del Sistema informativo aveva comunicato che l’elaborazione delle graduatorie ATA d’istituto provvisorie di terza fascia procede con ritmi di  24 ore al giorno. Considerata la grande mole dei dati trattati, sono però richiesti tempi lunghi e non è al momento possibile fare alcuna stima dei tempi di produzione.

D'altronde il numero delle domande presentate, più di un milione, rappresenta un record che le scuole non erano pronte a gestire, e molte di esse – causa anche la coincidenza con le festività natalizie – hanno chiesto di rimandare la pubblicazione a dopo le festività. ATA terza fascia, boom di domande: più di un milione. Alcune province rimandano pubblicazione a dopo festività

Segui su Facebook le news della scuola. Siamo in 168mila

Un lavoro che comunuqe la redazione di OrizzonteScuola sta seguendo passo dopo passo, pubblicando tutti gli avvisi degli Uffici Scolastici, indispensabili per sapere da quando decorrono i dieci giorni utili per il reclamo. Graduatorie ATA terza fascia pubblicazione: avvisi Uffici Scolastici e modello reclamo

Cosa comporterà questo ritardo? Il prolungamento dei contratti finora stipulati dalla III fascia fino ad avente diritto, in attesa della pubblicazione delle nuove graduatorie, nonchè la sensazione che la macchina burocratico – amministrativa del Ministero, non funzioni bene, o forse che non c'è abbastanza personale per poter gestire un'operazione così complessa (anche la valutazione delle domande ha richiesto una enorme mole di lavoro, come testimoniato dalle numerose richieste di consulenza da parte di Dirigenti Scolastici, Assistenti amministrativi e DSGA pervenuti al nostro sportello di consulenza. Leggi le consulenze sui titoli

Non rimane dunque che attendere la comunicazione della nuova tempistica (si tratterebbe della terza modifica).

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur