Graduatorie ATA 24 mesi: si accede con l’anzianità di servizio di 24 mesi

di redazione

item-thumbnail

Il requisito di accesso alle graduatorie permanenti 24 mesi ATA è il servizio presentato per almeno 23 mesi e 16 giorni (24 mesi). 

Vorrei chiedere un chiarimento, se possibile, relativamente al bando Ata 24 mesi, articolo 1 lettera c): a prescindere dalle condizioni di cui alle lettere a e b, bisogna aver comunque maturato i 24 mesi (o 23 mesi e 16 giorni ma in questa sede non è il punto cruciale, per me) oppure suddetta lettera apre la possibilità di inserimento anche a chi, come me, è inserito nelle graduatorie di circolo ma non ha prestato servizio? Chiedo scusa per il quesito all’apparenza pleonastico ma ho visionato il bando per la prima volta poche ore fa e vorrei non far passare altro tempo prima di esser certa di come muovermi; confidando in un cortese riscontro, ringrazio per l’attenzione e porgo distinti saluti

di Giovanni Calandrino – Gentilissima , accede nelle graduatorie permanenti ATA il solo personale che abbia maturato 24 mesi di servizio.

Nello specifico occorre avere un’anzianità di almeno due anni di servizio (24 mesi, ovvero 23 mesi e 16 giorni, anche non continuativi; le frazioni di mese vengono tutte sommate e si computano in ragione di un mese ogni trenta giorni e l’eventuale residua frazione superiore a 15 giorni si considera come mese intero) prestato in posti corrispondenti al profilo professionale cui si concorre e/o in posti corrispondenti a profili professionali dell’area del personale ATA statale della scuola immediatamente superiore a quella del profilo cui si concorre.

Dunque il solo inserimento nelle graduatorie di circolo e di istituto di III fascia (senza l’anzianità di servizio di 23 mesi e 16 gg.), NON è titolo di accesso alle summenzionate graduatorie.

Invia il tuo quesito a [email protected]

Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.
Per le istituzioni scolastiche. Consulenza specifica e risposta garantita. Gratuitamente [email protected]

Versione stampabile
Argomenti:
ads ads