Graduatorie ATA 24 mesi: riserva, certificazione informatica, aggiornamento punteggi. RISPOSTE AI QUESITI

WhatsApp
Telegram

Entro il 30 maggio 2024, ore 14, il personale ATA può presentare domanda di inserimento/aggiornamento nelle graduatorie ATA 24 mesi. A chiarire alcuni dubbi sorti all’apertura delle funzioni per la presentazione della domanda su Istanze online è stata Cristina Dal Pino di Anief, durante la diretta su Orizzonte Scuola tv del 10 maggio.

Risponde Dal Pino (Anief)

Titoli di riserva

Le dichiarazioni di riserva, nonché quelle relative all’attribuzione della priorità nella scelta della sede in base alla legge 104/92, devono essere necessariamente riformulate dai candidati che presentano domanda di aggiornamento delle graduatorie permanenti. Se non confermate, si intendono come non più possedute, quindi dovranno essere nuovamente dichiarate

Ho un contratto annuale fino al 30 giugno. Lo posso inserire? La nota ministeriale non è chiara

La nota ministeriale 55934 chiarisce che il personale in servizio fino al 30 giugno, con incarichi temporanei, può inserire questo servizio, per poi sciogliere la riserva. I 24 mesi, o 23 mesi e 16 giorni, non devono necessariamente essere completati entro il 30 maggio, ma possono essere raggiunti entro il 30 giugno, sciogliendo la riserva successivamente“.

Chi ha un contratto fino al 30 giugno, lo può inserire o deve dichiarare solo fino al 30 maggio?

“Può inserirlo fino al 30 giugno, come specificato nell’ordine del giorno della Camera dei Deputati, numero 9/1633 -A/32, che stabilisce che l’aggiornamento delle 24 mesi non debba avvenire prima del 15 giugno 2024. La circolare 55934 del 19 aprile invita gli uffici a includere nei bandi di concorso la possibilità per gli aspiranti di dichiarare il servizio prestato entro il 30 giugno 2024

Vorrei sapere se, per un nuovo inserimento nelle graduatorie 24 mesi come assistente tecnico, serve anche il certificato di alfabetizzazione digitale oltre al diploma”

Non serve il certificato di alfabetizzazione digitale. L’articolo 59, comma 9, del CCNL 2019-21 afferma che l’assenza del titolo di studio previsto per l’accesso al nuovo sistema di classificazione non costituisce motivo di esclusione dalle graduatorie vigenti. L’articolo 59, comma 10, riguarda i dipendenti di terza fascia e prevede che debbano acquisire la certificazione di alfabetizzazione informatica entro un anno. Tuttavia, questo non si applica alla prima fascia

Ho appena iniziato a seguire, quindi per il nuovo inserimento nella prima fascia è obbligatorio il certificato di alfabetizzazione digitale?

No, non è assolutamente obbligatorio. Questo è confermato dall’articolo 59, comma 9, del CCNL 2019-21

Entro in prima fascia come tecnico di laboratorio, di conseguenza entrerò in prima fascia anche come collaboratore?

Puoi fare la domanda dalla mansione superiore per la mansione immediatamente inferiore, ma in questo caso immediatamente inferiore sarebbe l’operatore scolastico, che peraltro non è previsto“.

Chi deve fare l’aggiornamento del contratto?

Se uno ha un contratto fino al 31 agosto, deve mettere trenta giugno e poi sciogliere la riserva dal 16 giugno“.

I 24 mesi svolti come operatore da quest’anno valgono anche per raggiungere 24 mesi per il collaboratore scolastico?

I 24 mesi svolti come operatore valgono anche per raggiungere 24 mesi. L’operatore è area superiore al collaboratore, ma il sistema non lo riconosce perché non c’è la funzione dell’operatore“.

La laurea per il collaboratore scolastico è valida come titolo di accesso?

No, la laurea non è valida come titolo di accesso per il collaboratore scolastico. La laurea è valida per gli assistenti amministrativi come titolo aggiuntivo e non per il collaboratore“.

I 24 mesi svolti come DSGA valgono per raggiungere 24 mesi?

Sì, valgono, a seguito del verbale d’intesa del 12 settembre 2019 è prevista la possibilità per gli assistenti amministrativi non di ruolo di dichiarare i servizi effettuati in qualità di DSGA per l’anno scolastico 2019/20 e anche per il 2020/21“.

Il servizio civile svolto in una biblioteca dà punteggio e l’assenza per gravidanza comporta qualcosa?

“Il servizio civile dà punteggio con 0,05 punti. L’assenza non ti comporta nulla perché la gravidanza e la tutela della maternità è a 360 gradi per cui, anche se una persona è stata assente per le complicanze della gestazione, la gravidanza viene considerata a servizio a tutti gli effetti e non comporta assolutamente niente“.

Si può cambiare provincia per la prima fascia rispetto alla terza fascia?

No. Per cambiare provincia si deve cancellare, reinserire nella terza fascia per poi l’anno prossimo reinserirsi nella prima fascia. Stiamo lottando anche per questo“.

Ma perché scrivere che ci vuole la certificazione nei bandi, dato che il contratto parla chiaro? Una possibile spiegazione quale potrebbe essere?

Stamattina ho parlato con un funzionario dell’USP e mi hanno detto che molti USR hanno fatto confusione tra la graduatoria della terza fascia, le 24 mesi e questo contratto, che è stato firmato il 18 di gennaio 2024 e ancora non è stato ben metabolizzato. Quindi si possono verificare questi errori. Però ripeto, articolo 59, comma 9 del CCNL è molto chiaro; lì la norma è chiara“.

Nell’aggiornamento, non bisogna mettere di nuovo il diploma titolo di accesso, si mettono solo nuovi servizi e titoli, è corretto?

Esatto, si mettono solo nuovi servizi e titoli”.

Per la domanda di aggiornamento, quindi dobbiamo inserire solo il servizio di lavoro di quest’anno?

Se tu hai solo il servizio dell’anno scorso, aggiornerai il punteggio relativamente al servizio. Se hai acquisito dei nuovi titoli li puoi inserire senza nessun problema. Mi riferisco magari a un attestato di qualifica, oppure magari un concorso. Dipende se hai acquisito dei nuovi titoli oppure no rispetto a quello che avevi presentato nella precedente istanza di domanda“.

Un docente con anni di servizio ma non come personale ATA può presentare la domanda ATA 24 mesi?

No, la domanda 24 mesi si presenta se hai acquisito almeno 24 mesi o 23 mesi e 16 giorni nel profilo ATA. Poi se hai fatto il servizio da docente ti viene considerato assolutamente e lo devi inserire, vale 0,10, ma occorre prima fare la domanda in terza fascia, non nella prima fascia“.

La cancellazione della prima fascia deve essere fatta ora con questo aggiornamento delle graduatorie o successivamente?

Per quale motivo deve essere fatta con questo aggiornamento? Se vuole cambiare provincia si deve depennare dalla prima fascia per poi iscriversi nella terza fascia e poi iscriversi nella prima

Se facciamo l’aggiornamento bisogna importare tutti i servizi svolti o solo quelli dell’anno precedente e corrente?

No, facendo l’aggiornamento su istanze Online vedrai se hai tutti i servizi e inserirai solamente quelli dal 18 di maggio 2023 (data scadenza bando 2023) fino a quest’anno“.

Rivedi la diretta del 10 maggio

Concorso ATA 24 mesi al via: come compilare la domanda, i passi da fare. GUIDA Ministero

WhatsApp
Telegram
Pubblicato in ATA

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri