Graduatorie ATA 24 mesi, perché il servizio DSGA ff è valido solo negli a.s 19/20 e 20/21? Lettera

WhatsApp
Telegram

Inviata da Ivana Agliastro – A maggio 2023 O.O. S.S. e USR Lombardia stipulano delle intese a livello decentrato. Prevedono la possibilità per gli assistenti amministrativi non di ruolo di dichiarare la prestazione effettuata in qualità di Dsga. Diversamente dalle altre Regioni, non solo negli a.s. 19/20 e 20/21, ma anche negli a.s. successivi.

Pertanto, il servizio di DSGA svolto è valido ai fini del raggiungimento dei 24 mesi.

Lo stesso servizio svolto in qualsiasi altra provincia dell’Italia non ha alcun valore. Ma, a settembre, tutti gli USR pubblicano interpelli per la copertura di posti di DSGA.

Qual è il senso di partecipare a interpelli vari se il servizio, svolto a partire dagli a.s. 21/22, non ha alcun valore.

Perché il sistema scolastico non è uniforme? Forse perché nelle altre Regioni d’Italia i DSGA hanno un mansionario e delle responsabilità amministrativo/economiche diverse e inferiori? Forse perchè non importa a nessuno far valere una prestazione lavorativa di così bassissima qualificazione?

È forse divertente vedere i sacrifici di pendolari e fuori sede vanificarsi?

Ebbene si!!! Possiamo dire che gli A.A non di ruolo con servizio di 24 mesi prestato in qualità di DSGA, non hanno fatto un bel niente!!!! Dovranno fare una nuova raccolta punti per vincere il premio tanto ambito.

Significa che nei prossimi 2/3 a.s. presteranno servizio come A.A, parteciperanno al Bando ATA 24 mesi e aspireranno al tanto agognato ruolo.

Sempre se, nel frattempo, non ci sia un nuovo cambio di rotta.

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri