Graduatorie ATA 24 mesi: date scadenza per regione, ancora pochi giorni per la domanda

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Graduatoria ATA 24 mesi per i ruoli e le supplenze al 30 giugno o 31 agosto: requisiti e scadenze.

Graduatorie ATA 24 mesi: bandi entro il 20 marzo, requisiti e presentazione domande. Nota Miur

Qui il nostro speciale

ATA 24 mesi: bandi

Bando Abruzzo: scadenza 19 aprile 2019

Bando Basilicata scadenza 19 aprile

Bando Calabria: scadenza 18 aprile 2019

Bando Campania  scadenza 12 aprile

Bando Emilia – Romagna scadenza 19 aprile

Bando Friuli – Venezia Giulia  scadenza 19 aprile

Bando USR Lazio scadenza 10 aprile 2019

USR Lazio: rettifica requisiti anagrafici bando

Bando Liguria: scadenza 19 aprile 2019

Bando USR Lombardia scadenza 19 aprile

Bando Marche scadenza 19 aprile

Bando Molise scadenza 19 aprile

Piemonte  scadenza 19 aprile 2019

Bando Puglia  scadenza 19 aprile 2019

Bando Sardegna scadenza 17 aprile

Sicilia

Bando Toscana scadenza 19 aprile

Bando Umbria: scadenza 11 aprile

Bando Veneto: scadenza 17 aprile

ATA 24 mesi: requisiti

Di seguito i requisiti richiesti:

  • anzianità di servizio di almeno due anni, ovvero 23 mesi e 16 giorni, anche non continuativi (le frazioni di mese vengono tutte sommate e si computano in ragione di un mese ogni trenta giorni e l’eventuale residua frazione superiore a 15 giorni si considera come mese intero) prestato in posti corrispondenti al profilo professionale cui si richiede l’accesso e/o in posti corrispondenti a profili professionali dell’area del personale ATA statale della scuola immediatamente superiore a quella del profilo cui si concorre;
  • essere in servizio in qualità di personale ATA a tempo determinato nella scuola statale nella medesima provincia e nel medesimo profilo professionale, cui si concorre;
  • il personale che, eventualmente, non sia in servizio all’atto della domanda nella medesima provincia e nel medesimo profilo professionale, cui concorre, non perde la qualifica di “personale ATA a tempo determinato della scuola statale”, come sopra precisato, se inserito nella graduatoria provinciale ad esaurimento della medesima provincia e del medesimo profilo (per il profilo di CS) e negli elenchi provinciali per le supplenze (per i profili di AA – AT – CR – CO – GA – IF);
  • il personale che non si trovi nelle condizioni di cui ai due punti precedenti conserva, ai fini del presente bando, la qualifica di “personale ATA a tempo determinato della scuola statale” se inserito nella terza fascia delle graduatorie di circolo o di istituto per il conferimento delle supplenze temporanee della medesima provincia e del medesimo profilo cui si concorre (AA – AT – CR – CO – GA – IF – CS).

Graduatorie ATA 24 mesi: chi può inserirsi, a chi inviare la domanda, cambio provincia [LA GUIDA]

I modelli di domanda

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione