Graduatorie ad esaurimento, vanno lette anche tenendo conto dei depennamenti. Attenzione alle convocazioni

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Le Graduatorie ad esaurimento 2019/22 sono in aggiornamento: in questi giorni gli Uffici Scolastici stanno pubblicando le provvisorie, dando i 5 giorni utili per il reclamo, seguiranno le definitive. 

GaE infanzia e primaria: attenzione ai depennamenti

Le Graduatorie ad esaurimento, soprattutto per infanzia e primaria, vanno però lette attentamente anche alla luce dei decreti di depennamento che gli Uffici Scolastici stanno pubblicando in questi giorni, in seguito a nuove sentenze di merito.

Pertanto la posizione acquisita va ricontrollata spesso in ragione di queste modifiche.

Attenzione alle convocazioni

Questo diventa importante anche ai fini delle convocazioni. Qualora infatti intervengano depennamenti dopo la pubblicazione delle graduatorie definitive, il numero dei convocati deve essere letto in ragione di queste modifiche.

E dunque consigliamo agli interessati di seguire con particolare attenzione tutte le comunicazioni dell’Ufficio Scolastico di riferimento: pubblicazione graduatorie, eventuali decreti di depennamenti, comunicazione modalità immissioni in ruolo, numero convocati per immissioni in ruolo.

Graduatorie ad esaurimento 2019/22, ecco le provvisorie

Versione stampabile
anief banner
soloformazione