Graduatorie ad esaurimento: come si valuta servizio su sostegno, con o senza titolo

di Nino Sabella
ipsef

item-thumbnail

Il Miur, a breve, pubblicherà il decreto di aggiornamento delle graduatorie ad esaurimento triennio 2019/20, 2020/21, 2021/22.

Vediamo cos’è previsto per la valutazione del servizio svolto su posto di sostegno, ricordando dapprima il periodo di presentazione delle domande, le novità e le operazioni possibili.

Graduatorie ad esaurimento: presentazione domande

Le domande andranno presentate tra il 26 aprile e il 16 maggio.

Graduatorie ad esaurimento: le novità

Le novità, che presenterà il decreto, saranno le seguenti:

  • possibilità di trasferirsi in province in cui le graduatorie sono già vuote
  • possibilità di reinserimento per i docenti depennati per non aver presentato domanda di aggiornamento
  • valutazione servizio sezioni primavera docenti scuola dell’infanzia e primaria

Graduatorie ad esaurimento: operazioni possibili

I docenti interessati, compilando la domanda su Istanze Online, possono chiedere:

  • permanenza e/o aggiornamento del punteggio con cui si è inseriti in graduatoria;
  • reinserimento in graduatoria (docenti depennati per non aver presentato domanda di aggiornamento)
  • conferma dell’iscrizione con riserva o scioglimento della stessa
  •  trasferimento da una provincia ad un’altra anche per i docenti inseriti con riserva

La mancata presentazione della domanda comporta la cancellazione dalla graduatoria per gli anni scolastici successivi.

Graduatorie ad esaurimento: valutazione servizio sostegno

Per la valutazione del servizio svolto su posto di sostegno, bisogna distinguere tra servizio svolto con il titolo di specializzazione e servizio svolto senza titolo.

Servizio su sostegno scuola secondaria primo e secondo grado

Il servizio su posto di sostegno:

  1. se prestato con il possesso del diploma di specializzazione, è valutato con punteggio intero in una delle classi di concorso o posto di insegnamento comprese nel medesimo grado di istruzione indipendentemente dall’area disciplinare in cui è stato prestato (Evidenziamo che dall’aggiornamento in esame le aree disciplinari nella scuola secondaria di secondo grado non esisteranno più ma vi sarà un unico elenco);
  2. se prestato senza titolo di specializzazione, è valutato obbligatoriamente nella graduatoria da cui è derivata la posizione utile per il conferimento della nomina.

Nel primo caso, dunque, è l’aspirante che sceglie di caricare il punteggio in una delle classi di concorso dello stesso grado di istruzione per le quali è presente in GaE. Così ad esempio, un docente specializzato presente in GaE per la A12 e la A11, sceglie di caricare il punteggio nell’una o nell’altra classe di concorso.

Nel secondo caso, invece, il punteggio va caricato nella classe di concorso dai cui è derivata la nomina (ciò succede in caso si incrocino le graduatorie per l’attribuzione della supplenza, in mancanza di aspiranti specializzati). Così ad esempio, un docente  non specializzato presente in GaE per la A12 e la A11, deve caricare il punteggio nella classe di concorso da cui è derivata la nomina.

Servizio su sostegno scuola dell’infanzia e primaria

Per quanto riguarda la scuola dell’infanzia e primaria, non essendoci le diverse classi di concorso, il punteggio va caricato dai docenti in possesso di titolo nella graduatoria ad esaurimento per l’infanzia o la primaria, a seconda se la supplenza sia stata assegnata per l’una o per l’altra.

I docenti dell’infanzia e della primaria senza titolo di specializzazione caricano il punteggio:

  • nella graduatoria ad esaurimento della scuola dell’infanzia, se chiamati per tale grado di istruzione;
  • nella graduatoria di posto comune della scuola primaria, se chiamati per tale grado di istruzione.

Leggi anche:

Graduatorie ad esaurimento: cancellati diplomati magistrale e docenti FIT 2018/19

Graduatorie ad esaurimento, sostegno secondaria II grado: abolite aree disciplinari, elenco sarà unico

Graduatorie ad esaurimento, aggiornamento: chi riguarda, cambio provincia, punteggi, tutte le info [VIDEO]

Graduatorie ad esaurimento, come calcolare il servizio svolto. Tabelle valutazione

Versione stampabile
soloformazione