Graduatorie ad esaurimento si aggiornano nel 2019: vale il servizio delle sezioni primavera. Il decreto Miur

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Il Miur ha diffuso il Decreto Ministeriale n. 335 del 23 aprile 2018, con il quale si riconosce nelle Graduatorie ad esaurimento e quindi anche nella prima fascia delle graduatorie di istituto il servizio prestato nelle sezioni primavera.

La valutazione del servizio era stata riconosciuta dal Decreto Legislativo n. 65/2017. Il servizio, a decorrere dal 2007/08, sarà valutato come non specifico sia per la scuola primaria che infanzia.

L’aggiornamento delle graduatorie ad esaurimento è previsto per il 2019

L”articolo 1, comma 10-bis, della legge 21/2916 infatti così predispone:

“Il termine per l’aggiornamento delle graduatorie ad esaurimento di cui all’articolo 1, comma 605, lettera c), della legge 27 dicembre 2006, n. 296, già aggiornate per il triennio 2014/2017, è prorogato all’anno scolastico 2018/2019 per il triennio successivo. Conseguentemente, le prime fasce delle graduatorie di istituto di cui all’articolo 5, comma 5, del regolamento di cui al decreto del Ministro della pubblica istruzione 13 giugno 2007, n. 131, per il conferimento delle supplenze ai sensi dell’articolo 4, comma 5, della legge 3 maggio 1999, n. 124, sono aggiornate a decorrere dall’anno scolastico 2019/2020. Restano fermi i termini per l’aggiornamento delle graduatorie di istituto di seconda e di terza fascia.”

Il servizio svolto nelle sezioni primavera potrà essere fatto valere anche nella II fascia delle graduatorie di istituto

Il decreto Miur

Versione stampabile
anief anief
soloformazione