Graduatorie ad esaurimento, numeri di telefono assistenza Miur compilazione domanda

di redazione
ipsef

item-thumbnail

La compilazione delle domande per l’aggiornamento delle graduatorie ad esaurimento, iniziata il 26 aprile, potrà essere completata entro il 16 maggio ore 14. 

Assistenza Miur per la compilazione delle domande

Per problematiche inerenti la registrazione a POLIS:

Telefono
080 926 7603
(dal lunedì al venerdì dalle ore 8:00 alle ore 18:30, esclusi festivi)

Per problematiche amministrative inerenti la compilazione dell’istanza:

Telefono
06 5849 4500
(dal lunedì al mercoledì 10.00/13.00 e 15.00/17.00, giovedì e venerdì 10.00/13.00)

Email [email protected]

Per problematiche tecniche inerenti la compilazione dell’istanza:

contattare l’ufficio provinciale di riferimento e chiedere l’apertura di un tagliando

Graduatorie ad esaurimento: modalità presentazione domanda

La domanda va presentata telematicamente tramite il portale Istanze Online.

Al fine suddetto, sono due le fasi da seguire (una per chi è già registrato):

a) registrazione del personale interessato (solo per chi non lo ha mai fatto); tale operazione, che prevede anche una fase di riconoscimento fisico presso una scuola, può essere già effettuata, secondo le procedure indicate nell’apposita sezione dedicata, “Istanze on line – presentazione delle Istanze via web – registrazione”, presente sull’home page del sito internet di questo Ministero; Qui la nostra Guida

b) inserimento della domanda. Tale operazione, come detto sopra, viene effettuata dal 26 aprile 2019 al 16 maggio 2019 (entro le ore 14,00) nella sezione dedicata, “Istanze on line – presentazione delle Istanze via web – inserimento”.

Graduatorie ad esaurimento: a chi va inoltrata la domanda

La domanda va inoltrata a destinatari diversi, a seconda dell’operazione richiesta (permanenza/aggiornamento, trasferimento…).

La domanda di permanenza, di aggiornamento, di conferma dell’inclusione con riserva e di scioglimento della riserva dovrà essere inoltrata all’Ufficio Scolastico Provinciale (USP) che ha gestito la relativa domanda per il triennio 2014-17, poi prorogato dalla legge n. 21/2016.

La domanda di reinserimento dovrà essere presentata all’USP dalle cui graduatorie ad esaurimento il candidato era stato cancellato, eccetto il caso in cui l’aspirante chieda contestualmente il trasferimento in altra provincia.

La domanda di trasferimento, anche della posizione con riserva (conferma o scioglimento) e in caso di reinserimento, va indirizzata all’USP della provincia prescelta.

La pagina Miur con le indicazioni per l’aggiornamento delle Graduatorie ad esaurimento

Versione stampabile
soloformazione