Graduatorie ad esaurimento: a Napoli accolto ricorso valutazione servizio militare sostitutivo

di Lalla
ipsef

Avv. Pasquale Marotta – Il Tribunale Civile di Napoli, Sezione Lavoro, Giudice dott.ssa Giovanna Picciotti, ha accolto il ricorso presentato dell’avvocato amministrativista di Caserta, Pasquale Marotta, per conto di un docente che rivendicava il punteggio aggiuntivo, pari a 12 punti, per il servizio sostitutivo da lui prestato dal 2001 al 2002, servizio che nelle graduatorie ad esaurimento della Provincia di Napoli, per il biennio 2009/11, non gli era stato riconosciuto.

Avv. Pasquale Marotta – Il Tribunale Civile di Napoli, Sezione Lavoro, Giudice dott.ssa Giovanna Picciotti, ha accolto il ricorso presentato dell’avvocato amministrativista di Caserta, Pasquale Marotta, per conto di un docente che rivendicava il punteggio aggiuntivo, pari a 12 punti, per il servizio sostitutivo da lui prestato dal 2001 al 2002, servizio che nelle graduatorie ad esaurimento della Provincia di Napoli, per il biennio 2009/11, non gli era stato riconosciuto.

Il Giudice, condividendo e accogliendo le argomentazioni difensive dell’avv.Pasquale Marotta ha precisato che il servizio militare di leva e il servizio civile sostitutivo è valido sempre, a prescindere se sia stato prestato in costanza di rapporto di nomina o meno, ed è valido, non solo, per la carriera (una volta che il docente sia stato immesso in ruolo), ma anche per le graduatorie finalizzate alle immissioni in ruolo.

Versione stampabile
anief
soloformazione