Graduatorie ad esaurimento: il Miur non può vietare lo spostamento dei 24 punti Ssis

di Lalla
ipsef

Anief – Nuova vittoria ANIEF in Tribunale per il riconoscimento del diritto a spostare i 24 punti SSIS da una graduatoria all’altra. L’Avv. Roberta Cattaneo, legale di fiducia dell’ANIEF sul territorio, ottiene la prima sentenza favorevole in questo tribunale e la condanna del MIUR che aveva negato il diritto della nostra iscritta a spostare i 24 punti nella graduatoria d’interesse sin dall’aggiornamento 2009/2011.

Anief – Nuova vittoria ANIEF in Tribunale per il riconoscimento del diritto a spostare i 24 punti SSIS da una graduatoria all’altra. L’Avv. Roberta Cattaneo, legale di fiducia dell’ANIEF sul territorio, ottiene la prima sentenza favorevole in questo tribunale e la condanna del MIUR che aveva negato il diritto della nostra iscritta a spostare i 24 punti nella graduatoria d’interesse sin dall’aggiornamento 2009/2011.

A seguito dei precedenti favorevoli già ottenuti dai legali ANIEF nei tribunali del lavoro di tutta Italia – le cui argomentazioni sono state considerate pienamente “esaustive e del tutto convincenti e condivisibili” – il Giudice conviene che la limitazione della scelta della classe di concorso cui si vogliono attribuire i 24 punti “consiste unicamente nel divieto di destinare il predetto punteggio aggiuntivo ad entrambe le classi di abilitazione”, ritenendo l’interpretazione sostenuta dal nostro sindacato “del tutto ragionevole e coerente con il sistema normativo e regolamentare richiamato”.

Il Giudice, in accoglimento del ricorso, ha costatato che, in assenza di una norma di fonte primaria “che vieti lo spostamento da una graduatoria a un’altra del punteggio relativo ai titoli per il biennio 2009-2011, o che vieti lo spostamento di qualsivoglia punteggio per il biennio 2011-2014, la ricorrente – che ne aveva fatto domanda – ha certamente diritto alla collocazione del punteggio di 24 punti dell’abilitazione SSIS” nella graduatoria d’interesse e ha, di conseguenza, disapplicato “ogni atto amministrativo nella parte contrastante” ordinando al MIUR di operare immediatamente lo spostamento dei 24 punti SSIS richiesto dall’iscritta ANIEF.

Una nuova vittoria targata ANIEF, dunque, che aggiunge un importante tassello all’annosa vicenda sulla legittimità dello spostamento del bonus SSIS che il MIUR continua a negare e conferma la legittimità delle ragioni portate avanti dal nostro sindacato a tutela dei diritti dei docenti precari pluriabilitati.

Versione stampabile
anief anief
soloformazione