Graduatorie ad esaurimento. Gilda: sanare posizione diplomati magistrale e precari ancora non in ruolo

WhatsApp
Telegram

“Dopo anni ed anni di battaglie, il ministero dell’Istruzione ancora non ha sanato la situazione di tutti i precari e i diplomati magistrali ammessi con riserva nelle Gae.

Alla luce anche della recente sentenza delle Sezioni Unite della Corte di Cassazione, che ha stabilito la giurisdizione in favore del Tar, chiediamo l’apertura di un tavolo politico per trovare una soluzione definitiva alla vicenda”. Ad affermarlo è Rino Di Meglio, coordinatore nazionale della Gilda degli Insegnanti.

“E’ assurdo che soltanto adesso vi sia stata la proposizione di un regolamento preventivo. Ora la Gilda chiede a gran voce la chiusura della vicenda, senza aspettare l’adunanza plenaria del Consiglio di Stato. Occorre subito – conclude Di Meglio – sanare le posizioni nelle Gae degli ammessi con riserva e di tutti i precari che non sono ancora entrati in ruolo”.

Ufficio stampa Gilda Insegnanti

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur