Graduatorie ad esaurimento: docente ex congelato SSIS ottiene a Salerno l’inserimento in via d’urgenza

Di Lalla
WhatsApp
Telegram

inviato dall’Avv. Francesca Rocchi – Il caso riguarda un docente, vincitore SSIS che aveva dovuto congelare il proprio percorso formativo per incompatibilità sopravvenute e che, a causa dell abrogazione delle SSIS, aveva potuto terminare il percorso abilitante solo nel 2013, come soprannumeraro TFA.

inviato dall’Avv. Francesca Rocchi – Il caso riguarda un docente, vincitore SSIS che aveva dovuto congelare il proprio percorso formativo per incompatibilità sopravvenute e che, a causa dell abrogazione delle SSIS, aveva potuto terminare il percorso abilitante solo nel 2013, come soprannumeraro TFA.

Egli si è visto precludere l’iscrizione alle graduatorie provinciali ad esaurimento dall art. 2 comma 3 DM 572/2013, che introduce la preclusione all iscrizione per i docenti che non avevano espresso riserva di iscrizione.

Attraverso il ricorso cautelare – proposto con gli Avv.ti Rachele Primavera, Simone Di Simone, Francesca Rocchi e Chiara Vadalà, del foro di Roma – egli ha ottenuto dal Tribunale di Salerno la condanna del Ministero all immediato inserimento in graduatoria.

Nella motivazione il Tribunale accerta come “il decreto ministeriale si è posto in contrasto con la norma di rango superiore, indicando un requisito aggiuntivo (l’iscrizione con riserva) non imposto dalla legge .

La pronuncia conferma, quindi, l orientamento giurisprudenziale che si sta formando in materia.

Graduatorie ad esaurimento: per il Tar Lazio rientrano i "congelati SSis"

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur