Graduatorie ad esaurimento: docente di A052 recupera il suo posto

Di
Stampa

inviato da UIL Scuola Milano e Lombardia – Le note ministeriali emanate a partire dall’anno scolastico 2011/12 che hanno permesso la confluenza o (commistione) tra classi di concorso sono illegittime perché violano le norme di Legge vigenti!

inviato da UIL Scuola Milano e Lombardia – Le note ministeriali emanate a partire dall’anno scolastico 2011/12 che hanno permesso la confluenza o (commistione) tra classi di concorso sono illegittime perché violano le norme di Legge vigenti!

Questo è quanto ha stabilito il Giudice del Tribunale di Milano con sentenza emessa il 3 luglio 2014, a seguito di ricorso di una docente precaria abilitata per la classe di concorso A052 associata alla UIL Scuola e patrocinata dagli avv.ti Angelo Latino e Vincenzo Di Trani.

Il Giudice ha riconosciuto fondato nel merito il ricorso presentato dalla docente, condannando il MIUR all’obbligo di assegnare a decorrere dall’anno scolastico 2011/12 l’insegnamento su posto A052, attingendo dalla graduatoria ad esaurimento nella quale è collocata la ricorrente.

In questi anni scolastici pregressi la docente avrebbe avuto diritto all’assunzione a tempo indeterminato se il MIUR non avesse emanato le note che hanno IMPROPRIAMENTE PERMESSO DI ASSEGNARE I POSTI vacanti della classe A052 ad altre classi di concorso!

Con la stessa pronuncia il Giudice ha condannato il MIUR alla rifusione delle spese processuali oltre agli accessori fiscali e previdenziali previsti dalla Legge.

La UIL Scuola di Milano ritiene che questa sentenza possa servire per mettere la parola fine ad una modalità inaccettabile di note e circolari che non rispettano le Leggi e producono danni agli interessati e all’erario.

Il Segretario generale UIL Scuola Milano e Lombardia
Carlo Giuffrè

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur