Graduatorie ad esaurimento, diplomati magistrale inseriti in III fascia. I motivi

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Come già a Como, anche a Vicenza un gruppo di docenti diplomati magistrale riceve in questi giorni la notifica dell’inserimento a pieno titolo nelle graduatorie ad esaurimento.

Si tratta di sentenze passate in giudicato, in quanto non appellate dal Miur.

In questo caso i docenti interessati entrano a pieno titolo nella III fascia delle graduatorie ad esaurimento e partecipano alle immissioni in ruolo e alle supplenze.

I dirigenti scolastici della scuola in cui hanno presentato la domanda cureranno il passaggio dalla II alla I fascia delle graduatorie di istituto.

La circolare dell’ufficio Scolastico

L’ingresso nelle GaE è stato negato dalla sentenza dell’Adunanza Plenaria del 20 dicembre 2017 e il depennamento sarà eseguito entro 120 giorni dal ricevimento del dispositivo del  Tribunale. Nel frattempo è allo studio in Parlamento una soluzione sia per i diplomati magistrale che per i laureati in Scienze della formazione primaria.

I diplomati sperano che l’inserimento nella III fascia possa avvenire per tutti gli abilitati già con gli emendamenti al Decreto Dignità. 

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione