Graduatorie ad esaurimento: accolta domanda di inserimento di un docente abilitato all’estero

Stampa

L'Avv. Sirio Solidoro ci comunica che il Tribunale del Lavoro di Roma, a seguito di ricorso ex art 700 cpc, con ordinanza del 10.02.2015, ha accolto la domanda di inserimento a pieno titolo di un docente abilitato all' estero.

L'Avv. Sirio Solidoro ci comunica che il Tribunale del Lavoro di Roma, a seguito di ricorso ex art 700 cpc, con ordinanza del 10.02.2015, ha accolto la domanda di inserimento a pieno titolo di un docente abilitato all' estero.

Il ricorrente aveva completato le procedure di omologazione nel 2014 per una classe di concorso e nell'ottobre del 2012 per un'altra.

Non conosciamo le motivazioni della decisione giudiziaria. Afferma l'Avv. Solidoro " In questa fase molto delicata, la giurisprudenza lavoristica dimostra come le Graduatorie ad esaurimento sono tutt'altro che chiuse".

La notizia, alla vigilia della presentazione del piano straordinario di assunzioni da parte del Governo Renzi, che al momento sembra non contemplare l'immissione in ruolo degli abilitati della seconda fascia delle graduatorie di istituto, non può che destare certo interesse per l'influenza che potrebbe avere su altre decisioni relativi ai numerosi ricorsi in cui si richiede l'inserimento nelle Graduatorie di istituto.

Stampa

Concorsi ordinari docenti entro il 2021, anche DSGA. Preparati con CFIScuola!