Graduatorie ad esaurimento 2014, ultimi giorni per presentare la domanda. Le risposte ai dubbi “dell’ultimo minuto”

Di Lalla
WhatsApp
Telegram

red – Scade il 17 maggio ore 14.00 la presentazione della domanda per le Graduatorie ad esaurimento. Un appuntamento immancabile per tutti i docenti già inseriti, poichè la mancata presentazione della domanda comporta il depennammento. Le risposte ai quesiti.

red – Scade il 17 maggio ore 14.00 la presentazione della domanda per le Graduatorie ad esaurimento. Un appuntamento immancabile per tutti i docenti già inseriti, poichè la mancata presentazione della domanda comporta il depennammento. Le risposte ai quesiti.

Inizialmente posta al 10 maggio, la scadenza per la presentazione della domanda è stata prorogata al 17 maggio ore 14.00 La nota Miur

Si è trattato di una proroga tecnica, solo per ovviare alle numerose difficoltà riscontrate almeno fino al 23 aprile per la compilazione e l’inoltro della domanda. Titoli e servizio saranno infatti valutati con riferimento al 10 maggio 2014.

L’inoltro della domanda. E’ possibile inoltrare la domanda (anche se già inoltrata è possibile cancellarla e provvedere ad un nuovo inoltro) fino al 17 maggio ore 14. 00, anche se il nostro consiglio è quello di non "ridursi" all’ultimo giorno, per scongiurare eventuali disservizi legati al server o al sistema informatico. In una FAQ il Miur precisa

"Faq n° 1627 – Cosa deve fare l`aspirante che riceva un messaggio generico di "errore di sistema"?

Deve assicurarsi di utilizzare un browser diverso da Internet Explorer 8. Infatti è stato notato che in circostanze particolari questo browser non consente la corretta compilazione dell`istanza. Si suggerisce di utilizzare Mozilla Firefox o Google Chrome o altra versione di Internet Explorer. "

Faq n° 1609 – A cosa serve la funzione di inoltro?

Una volta inseriti i dati la fase successiva è inoltrare i dati. Ogni inoltro avrà l`effetto di salvare i dati acquisiti e contemporaneamente di:
– Produrre un PDF, il modello compilato dall`aspirante in formato .pdf con tutti i dati acquisiti che sarà salvato in un archivio storico e che potrà essere recuperato dall`utente alla sezione "Archivio" presente sulla Home Page personale di Istanze online;
– Inviare una mail all`aspirante come ricevuta con il modulo della domanda inserita in formato .pdf;
– Depositare la domanda inserita in una base informativa dedicata. Contestualmente il modulo di domanda sarà messo a disposizione dell`USP che potrà recuperarlo e procedere con le operazioni di competenza.

Quali documenti presentare in cartaceo. La domanda dovrà essere presentata ESCLUSIVAMENTE con modalità WEB attraverso questo indirizzo .

Pertanto, la domanda in modalità cartacea (es. la stampa della domanda effettuata online) non dovrà in nessun caso essere inviata all’ATP di competenza. Il dm n. 235 del 1° aprile 2014 stabilisce che è motivo di esclusione: la domanda presentata in modalità difforme da quanto descritto ai commi 2 e 3 dell’art. 9 (esclusivamente in modalità web).

Seguici su Facebook , news in tempo reale

Con modalità cartacea , tramite raccomandata con ricevuta di ritorno o consegna diretta con ricevuta, dovranno essere presentate solo le seguenti certificazioni:

a) Certificazioni sanitarie attestanti diritti di riserva dei posti o di precedenza (es. SITUAZIONE DI DISABILITÀ PERSONALE; invalidità civile; PARENTE IN SITUAZIONE DI DISABILITÀ ecc.)
b) Eventuali dichiarazioni dei fratelli/sorelle relative alla sez. H4b nel caso di assistenza al genitore
c) Titoli artistici-professionali relativi all’insegnamento di strumento musicale
d) Servizi prestati nelle scuole dei Paesi appartenenti all’Unione Europea.

Il punto b non è espressamente previsto dall’art. 9/5 del DM 235/14 ma è implicito. Ricordiamo infatti che la sezione H4b prevede che il docente deve dichiarare di essere figlio/a unico/a ovvero, (nel caso dell’esistenza di fratelli e/o sorelle e/o coniuge del genitore assistito) deve allegare le dichiarazioni personali di tali fratelli e/o sorelle e/o coniuge del genitore assistito che attestano l’impossibilità, motivata, di provvedere all’assistenza. La suddetta dichiarazione non è necessaria laddove il figlio richiedente la precedenza sia l’unico a convivere con il soggetto disabile. La situazione di unica convivenza deve essere documentata secondo quanto previsto dal vigente.
Pertanto, le eventuali dichiarazioni personali dei fratelli e/o sorelle e/o coniuge del genitore assistito non possono che essere presentate in modalità cartacea.

Le risposte ai quesiti

Graduatorie ad esaurimento: la nota 31 per il salvaprecari
Sono una docente di scuola secondaria di I e II grado, ho dei dubbi circa la nota 31 della domanda di aggiornamento (pg.8): "In virtù delle disposizioni di cui all’allegato 7 del presente provvedimento, anche gli aspiranti non inclusi negli elenchi prioritari degli anni scolastici 2009/10, 2010/11, 2011/12 possono chiedere la valutazione al 100% del servizio su graduatoria diversa da quella in cui il servizio è stato effettuato".

Graduatorie ad esaurimento 2014: nella sezione G1 non viene indicata la classe da aggiornare
Angela – Sto cercando di aggiornare la graduatoira ma nella tendina non compare la mia classe di concorso A017 (alla prima pagina risulta)

Graduatorie ad esaurimento: valutazione titolo 3000 ore e 120 CFU
Elvira – Gentilissima Lalla, non riesco ad inoltrare la mia domanda di aggiornamento perchè due esponenti di uno stesso sindacato hanno parere discordante relativo ai titoli valutabili. La mia situazione è questa: ho frequantato un corso di perfezionamento biennale ( 3000ore e 120 cfu) nel biennio 2011/2013. Come viene valutato tale titolo?

Elenchi prioritari anno 2010/11 e 2011/12: in quale graduatoria inserire il servizio?
Inserita nelle graduatorie AAA e EEE il punteggio va in entrambe le graduatorie? Poichè ero inserita come prioritaria in entrambe? Grazie

Graduatorie ad esaurimento: aggiornamento di una graduatoria e permanenza nell’altra
Segreteria – In riferimento alla graduatoria scadenza 17 maggio si chiede che avendo l’abilitazione sia per AA che per EE nel compilare la domanda si devono presentare l’aggiornamento per entrambe oppure si aggiorna solo la graduatoria dove si è prestato il sevizio.

Graduatorie ad esaurimento: certificazione servizi prestati all’estero in modalità cartacea
Giovanni – Vi scrivo per segnalare una anomalia nella compilazione delle domande Online delle GAE a mio parere grave: nel modello G2 si possono infatti dichiarare i servizi prestati in scuole dell’unione Europea, ma non si può purtroppo allegare certificato di servizio.

WhatsApp
Telegram

Perché scegliere il Corso di Preparazione al Concorso per Dirigente scolastico di Eurosofia?