Graduatorie ad esaurimento 2014: finalmente inoltro domande a buon fine!

Di Lalla
WhatsApp
Telegram

red – Finalmente leggiamo nelle centinaia di messaggi che i nostri utenti lasciano nella nostra community lo sblocco del sistema per l’inoltro delle domande per le Graduatorie ad esaurimento valide per il triennio 2014/17.
Guide e consulenza Graduatorie ad esaurimentoCalcola il punteggio di titoli e servizi

red – Finalmente leggiamo nelle centinaia di messaggi che i nostri utenti lasciano nella nostra community lo sblocco del sistema per l’inoltro delle domande per le Graduatorie ad esaurimento valide per il triennio 2014/17.
Guide e consulenza Graduatorie ad esaurimentoCalcola il punteggio di titoli e servizi

Promessa dal Miur una nuova versoine del software per la mattina del 23 aprile, il sistema ha da subito presentato una anomalia, poichè non riconosceva il codice personale alfanumerico solitamente richiesto per completare le operazioni su Istanze on line.

Per tutta la mattina i nostri canali (Facebookforumconsulenza) sono stati tempestati di messaggi in cui veniva segnalato l’ulteriore disservizio, a 10 giorni dall’apertura della piattaforma. Ricordiamo infatti che, nonostante le reiterate richieste, il Miur non ha ancora provveduto a formalizzare una proroga per l’invio delle domande on line, la cui data di scadenza è posta al 10 maggio 2014.

Nel pomeriggio finalmente i primi rassicuranti messaggi da parte dei colleghi che hanno raggiunto il risultato.

Ricordiamo una volta inseriti i dati la fase successiva è inoltrare i dati, servendosi del codice personale (chi lo ha smarrito può recuperarlo su Istanze on line nel menu a destra, dove c’è scritto Recupero codice personale).

Seguici su Facebook, le news in tempo reale

Ogni inoltro avrà l`effetto di salvare i dati acquisiti e contemporaneamente di:

  • Produrre un PDF, il modello compilato dall`aspirante in formato .pdf con tutti i dati acquisiti che sarà salvato nell’archivio 2014, presente sulla Home Page personale di Istanze online
  • Inviare una mail all`aspirante come ricevuta con il modulo della domanda inserita in formato .pdf;
  • Depositare la domanda inserita in una base informativa dedicata. Contestualmente il modulo di domanda sarà messo a disposizione dell`USP che potrà recuperarlo e procedere con le operazioni di competenza.

Ricordiamo inoltre che fino al 10 maggio 2014 (cioè il termine ultimo per la presentazione della domanda) è possibile annullare l’invio ed effettuare un nuovo inoltro. L’USP di competenza riceverà solo l’ultimo file inviato.

E’ anche possibile tenere la domanda nello stato INSERITA fino a quando non si decide di procedere con l’inoltro. Ad ogni nuovo accesso nella sezione la domanda sarà nello stato di compilazione in cui l’avete lasciata. Nel caso in cui l`aspirante, andando avanti con la compilazione dell`istanza, si rendesse conto di dover modificare la selezione/le selezioni della sezione B deve utilizzare il tasto annulla e procedere nuovamente all`inserimento (questo in quanto ciascuna delle selezioni comporta l`abilitazione/disabilitazione di sezioni diverse del modello di domanda).

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno VII ciclo, corso di preparazione valido per preselettiva, scritto ed orale. Con esempi. Ultimi giorni a prezzo scontato