Graduatorie ad esaurimento 2014. FAQ Miur sezione C3 sostegno e C4 inglese: non vanno inseriti titoli già dichiarati precedentemente

Di Lalla
WhatsApp
Telegram

red – FAQ Miur sulla sezione C4 sui titoli per l’insegnamento della lingua inglese. La risposta è la stessa fornita per la sezione C3 sul sostegno: il titolo va dichiarato solo se non presentato in precedenza o se migliorativo rispetto a quello già noto. Le Guide e la consulenzaCalcola il punteggio di servizio e titoli.

red – FAQ Miur sulla sezione C4 sui titoli per l’insegnamento della lingua inglese. La risposta è la stessa fornita per la sezione C3 sul sostegno: il titolo va dichiarato solo se non presentato in precedenza o se migliorativo rispetto a quello già noto. Le Guide e la consulenzaCalcola il punteggio di servizio e titoli.

"Faq n° 1616 – Nella sezione C3 perché non si vedono sempre tutte le specializzazioni di sostegno/metodi differenziati?

La logica con cui è realizzata l`applicazione è la stessa prevista dalla modulistica cartacea che prevede la presentazione dei soli nuovi titoli o di quelli posseduti ma non precedentemente dichiarati. Pertanto i titoli già presenti a sistema non sono selezionabili.

Faq n° 1618 – Perché nella sezione C4 non è possibile dichiarare il titolo per l’insegnamento della lingua inglese, se già noto a sistema?

La logica con cui è realizzata l`applicazione è la stessa prevista dalla modulistica cartacea che prevede la presentazione del titolo solo se non precedentemente dichiarato o se il titolo è migliorativo rispetto a quello presente a sistema"

Seguici su Facebook, news in tempo reale sulle graduatorie

Le FAQ del Miur rispondono alle domande più frequenti. Va detto che il possesso del titolo non compare neanche nella stampa del PDF dopo la compilazione e l’inoltro del modello di domanda, in quanto dato già acquisito dal sistema e che sarà poi inserito nella stampa delle graduatorie, prevista per l’estate.

Le FAQ precedenti (19 aprile)

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno VII ciclo. Solo poche settimane per prepararti. Non perderti gli incontri interattivi di Eurosofia