Graduatorie ad esaurimento. 16 punti in più per servizio militare di leva prestato non in costanza di servizio

di Lalla
ipsef

UGL Brindisi – Ulteriore tutela cautelare d’urgenza ottenuta a Brindisi in favore di un docente precario, in tema di riconoscimento del punteggio spettante per il servizio militare di leva prestato “non” in costanza di nomina.

UGL Brindisi – Ulteriore tutela cautelare d’urgenza ottenuta a Brindisi in favore di un docente precario, in tema di riconoscimento del punteggio spettante per il servizio militare di leva prestato “non” in costanza di nomina.

Con ordinanza n. 3394-1/2012 emanata in data 22 ottobre 2012 ex art. 700 c.p.c., Giudice del Lavoro di Brindisi ha, infatti, ordinato all’amministrazione scolastica di provvedere ad attribuire in favore del docente ricorrente il punteggio spettante per l’espletamento del servizio militare.

In attuazione di detta ordinanza l’Amministrazione scolastica ha riconosciuto al docente ulteriori 16 punti nelle graduatorie ad esaurimento nelle quali è inserito, e ciò in quanto il servizio militare deve essere interamente computato, con ascrizione dei relativi periodi di prestazione ai corrispondenti anni scolastici.

Ordinanza del Giudice del Lavoro

Decreto di attuazione

Versione stampabile
anief anief
soloformazione