Graduatorie 24 mesi ATA: chi si inserisce è cancellato dalla III fascia

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Tra qualche settimana partirà la fase di presentazione delle domande per l’inserimento nella I fascia ATA sulla base dei 24 mesi di servizio. 

Chiede una nostra lettrice

sono una ragazza di 35 anni iscritta alla graduatoria di terza fascia. Quest anno dovrò fare domanda per entrare nella graduatoria 24 mesi e sto cominciando a documentarmi sul funzionamento. Leggendo alcuni fac simile della domanda ho visto che accedendo ad essa si rinuncia alla graduatoria terza fascia. Possibile? Il giorno in cui verremo convocati dal ufficio regionale della nostra città sarò obbligata ad accettare un incarico o potrò rifiutare se sconveniente ed attendere le convocazioni di terza fascia? Purtroppo la risposta che mi è stata data dal sindacato non mi è chiara. Ringrazio in anticipo dell’attenzione.”

risposta di Giovanni Calandrino – La risposta è l’art. 1 comma 6 del D.M. 640/2017: Coloro che conseguono, per il medesimo profilo professionale, l’inserimento nelle graduatorie permanenti per le assunzioni a tempo indeterminato e/o nella correlata prima fascia delle graduatorie di circolo e di istituto, sono cancellati dalla corrispondente terza fascia delle graduatorie di circolo e di istituto in cui siano già inseriti.

Pertanto aver maturato il titolo di inserimento nelle graduatorie permanenti del personale ATA è motivo di cancellazione nelle graduatorie di circolo e di istituto di III fascia, ovviamente per il solo profilo corrispondente.

Di conseguenza, quando si verrà convocati dall’ufficio scolastico per le supplenze, non si risulterà più iscritti in terza fascia ma si devono seguire esclusivamente le regole valide per la I fascia (graduatorie permanenti).

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione